Primavera 1

[FINALE] - Primavera 1, Fiorentina-Inter 3-1: David e Neri mandano in orbita la viola, nerazzurri spazzati via nella ripresa.

La cronaca live di Fiorentina-Inter

16.02.2022 00:30

Nella cornice del Bozzi di Firenze vanno in scena due tra le squadre più interessanti del campionato in una partita spartiacque per le ambizioni di entrambe: la Fiorentina di Aquilani ospita i ragazzi di Chivu per vendicare il tracollo contro la Juventus; il poker subito dai ragazzi di Aquilani può essere un'arma a doppio taglio, può dare nuovi stimoli e rabbia agonistica ai viola oppure può togliere convinzioni al gruppo. Dall'altra parte, i nerazzurri arrivano dal pareggio contro l'Atalanta e da un periodo di forma che deve necessariamente salire d'intensità, perché le inseguitrici bussano alla porta e i cugini del Milan sono ora distanti solo due punti in classifica. Due treni in corsa verso i playoff che non vogliano concedere un centimetro e proveranno a portare a casa i tre punti.

CRONACA:

1' INIZIA IL MATCH! Subito corner per l'Inter grazie al tiro da lontanissimo di Fontanarosa respinto in angolo da Andonov.

3' Inizio ottimo per lo spettacolo, tanta intensità e voglia di comandare il gioco per entrambe le squadre.

6' L'Inter si espone al primo uno contro uno di Egharevba su Pelamatti, stavolta il destro del 14 si perde lontano dai pali.

9' Krastev scherma per tre volte il cross di Abiuso, buono però lo spunto dell'attaccante nerazzurro.

12' Sprint iniziale solamente illusorio: le squadre si studiano ancora e rischiano poco.

18' PASSA L'INTER! Guizzo di Zanotti che mette in mezzo un pallone teso, indecisione della difesa che spalanca la porta a Carboni, basta spingere per il trequartista dell'Inter.

21' Si fa dura per la Fiorentina, che dovrà reagire sugli esterni viste le assenze pesanti a centrocampo; si nota la minore fluidità nella manovra a causa della mancanza di due colonne portanti come Bianco e Corradini.

24' EGHAREVBA FA 1-1! Si stappa la partita e il ritmo decolla: David con un pezzo di bravura apre una prateria per Toci, che conduce la ripartenza e confeziona un assist col contagiri per Egharevba; a tu per tu con Rovida, l'esterno lo fulmina in diagonale e pareggia i conti. Le catene esterne dovevano essere la fonte principali del gioco dei viola, ed eccone la conferma con il gol di un esterno puro.

30' Abiuso sbraccia su Krastev in un duello ad alta quota: ammonizione per il 22 dell'Inter.

32' Tensione alta per un presunto fallo in area ai danni di Neri: di tutta risposta, l'arbitro ammonisce il giocatore viola per simulazione, attirando le proteste feroci dei compagni.

34' L'arbitro è costretto a richiamare all'ordine anche la panchina di Aquilani. Ancora alta la temperatura per il contatto precedente.

38' Ritmi che si fanno di nuovo corposi, tanta fisicità per la Fiorentina che sta avendo la meglio mentalmente.

42' DOPPIA OCCASIONE PER LA FIORENTINA! Sgasata di Di Stefano e passaggio arretrato per David, che da due passi calcia trovando una deviazione di un difensore; sul secondo palo Egharevba non ci pensa due volte e si coordina per la girata, su cui arriva senza difficoltà Rovida.

46' FINE PRIMO TEMPO! Comanda la tensione, che sta avendo la meglio sulle teste dei ventidue in campo. Tanta intensità nei contrasti ma poche idee di gioco e molta confusione negli ultimi metri di campo. Per ora, le due squadre si annullano grazie ai graffi di Carboni ed Egharevba.

45' DI NUOVO IN CAMPO! Partenza a razzo della Fiorentina con un piazzato di Neri, che perde l'appoggio sul terreno e manda il pallone in orbita.

47' Flash di Di Stefano che taglia l'area con un pallone fastidioso da leggere per Rovida; per sua fortuna, la difesa libera.

49' GOLAZO DI DAVID! Mette la freccia la Fiorentina con un gol da fenomeno di David, calcia secco togliendo le ragnatele dall'incrocio, Rovida lasciato di sasso.

52' Sta dispensando classe David: col tacco pesca Di Stefano, che viene murato in calcio d'angolo.

55' Si gioca la doppia carta dalla panchina Chivu: dentro Peschetola e Zuberek per Fabbian e Abiuso.

59' Altro cartellino per l'Inter all'indirizzo di Andersen per un fallo in ritardo vistoso su Gentile.

64' Partita spezzettata dai tanti contatti fisici, la situazione favorisce chiaramente i padroni di casa, che non hanno alcuna intenzione di alzare i ritmi.

66' Terzo cambio nei nerazzurri, entra Iliev per Jurgens.

72' Aquilani attinge dalla panchina: dentro Kayode e Gori per Toci e Di Stefano.

75' FOLLIA DI ROVIDA E 3-1! Dribbling sciagurato a due passi dalla porta, Neri gli borseggia il pallone e lo spinge dentro.

76' Di nuovo cambi nell'Inter: dentro Mirarchi e Curatolo per Andersen e Carboni.

80' Ammonito David per un eccesso di foga nel contrasto su Rovida.

84' PESCHETOLA ESPULSO! L'arbitro non ha dubbi e lo manda sotto la doccia prima del tempo per un'entrata killer su David.

86' Gentile spezza il raddoppio con una ruleta, ma viene fermato all'ingresso dell'area. Dominio del campo ora per la Fiorentina.

89' L'Inter sembra aver già issato bandiera bianca, si aspetta solamente il fischio finale.

91' Passerella per uno splendido David, esce anche Gentile; dentro Scariano e Larsen.

94' FINALE AL BOZZI! Sorpasso dei viola, che in classifica scavalcano proprio i nerazzurri e si incollano al Milan per la corsa ai playoff. Sconfitta pesante per risultato e prestazione per i ragazzi di Chivu.

MARCATORI: 18'V. Carboni (I); 24'Egharevba (F); 49'David (F); 75'Neri (F);

FIORENTINA:  99 Andonov; 2 Gentile, 5 Frison, 7 Di Stefano (dal 72'Gori), 14 Egharevba, 22 Favasuli, 26 David, 27 Neri, 29 Toci (dal 72'Kayode), 30 Amatucci, 73 Kravstev. A disp.: 1 Fogli, 69 Dainelli, 3 Larsen, 10 Agostinelli, 11 Capasso, 15 Romani, 24 Gori, 25 Scariano, 28 Biagetti, 31 Kofi, 33 Kayode, 37 Seck.

INTER: 1 Rovida; 2 Zanotti, 15 Fontanarosa, 5 Hoti, 29 Pelamatti; 14 Fabbian (dal 55'Peschetola), 24 Andersen (dal 76'Mirarchi), 8 Casadei; 38 V. Carboni (dal 76'Curatolo), 9 Jurgens (dal 66'Iliev); 22 Abiuso (dal 55'Zuberek). A disp.: 12 Basti, 21 Botis, 7 Peschetola, 10 Iliev, 19 Silvestro, 23 Moretti, 26 Mirarchi, 31 Curatolo, 25 Zuberek, 37 Peretti, 41 Stankovic.

AMMONITI: 30' Abiuso (I); 32' Neri (F); 59' Andersen (I); 80' David (I);

Arbitro sig

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Sampdoria, Lanna: "Futuro? Investire sul settore giovanile imitando l'Atalanta"