Primavera 2B

Primavera 2B, Frosinone-Crotone 2-0: Di Palma e Vitalucci decisivi, i giallazzurri ripartono con 3 punti

Primavera 2B, la cronaca e il tabellino di Frosinone-Crotone

Giacomo Mozzo
10.04.2021 00:30

Il campionato Primavera 2B scende in campo per il 17° turno. Tra i match più interessanti di giornata c'è sicuramente quello del Centro Sportivo di Ferentino tra Frosinone e Crotone. I giallazzurri di Luigi Marsella tornano in campo dopo quasi un mese, causa lungo stop per il Covid: i ciociari non giocano una partita ufficiale dallo scorso 13 marzo (sconfitta 2-0 a Lecce) e devono recuperare ben cinque partite. Dall'altro lato, i rossoblù di Giuseppe Galluzzo vengono da tre successi consecutivi (contro Reggina, Pisa e Salernitana), filotto che ha permesso loro di entrare in zona playoff. Appuntamento dunque per la cronaca della partita su Mondo Primavera, fischio d'inizio alle ore 11:00.

CRONACA:

Una rete per tempo e il Frosinone, con una gara perfetta, batte un Crotone mai domo. Partita da incorniciare per i ragazzi di Marsella, che hanno costruito diverse situazioni da gol, sprecando almeno quattro nitide occasioni nel corso del match.

Marsella schiera i suoi con il 4-2-3-1, ormai divenuto marchio di fabbrica dei giallazzurri. Tra i pali Trovato, in difesa Potenziani, Vecchi, Bracaglia e Nigro, Bruno e Battisti sono i due metronomi, mentre nella batteria di trequartisti Mattarelli e Di Palma agiscono rispettivamente a destra e sinistra, con Vitalucci che si muove dietro l’unica punta Jirillo. Il Crotone si presenta in campo con il 4-3-3, con D’Alterio tra i pali, difesa a quattro con D’Aprile, Esposito, Brescia e Mignogna, quindi Ranieri, Simone e Timmoneri in mezzo al campo, attacco che fa perno su Trotta, con Bilotta e Frustaglia ai suoi lati.

Avvio molto equilibrato, con entrambe le squadre che si mostrano molto vivaci. Fin dai primi minuti, Vitalucci è tra i più attivi, e i padroni di casa prendono piano piano il sopravvento. La prima vera occasione arriva al 20’, con Bruno che prende l’out sul fronte destro dell’attacco, ma Mignogna chiude a due passi dal portiere e salva. Preludio al vantaggio, che giunge due minuti più tardi: Vitalucci ipnotizza mezza difesa del Crotone al limite, tocca in area di Di Palma che fa due metri e di sinistro brucia D’Alterio per il vantaggio del Frosinone. I ciociari sono galvanizzati dal gol, Vitalucci è scatenato e manda spesso in crisi la difesa pitagorica. Altre due importanti chance capitano sui piedi di Jirillo, che non riesce però a trovare la soluzione vincente davanti a D'Alterio. Il Crotone fatica a riorganizzarsi e la prima frazione di gioco si chiude sul punteggio di 1-0.

Si riparte senza cambi da parte dei due tecnici. E gli ospiti sfiorano subito il pareggio: cross di Mignogna, Trovato ci arriva con la punta delle dita e il pallone sta per infilarsi sul palo opposto, quando arriva il provvidenziale intervento di Bracaglia che permette allo stesso Trovato di riprendere il pallone. I pitagorici appaiono più convinti rispetto al primo tempo, la difesa giallazzurra soffre un po'. La squadra di Marsella torna a farsi vedere dalle parti di D'Alterio, ma Nigro di testa non riesce a superare l'estremo difensore rossoblù. Comincia la girandola dei cambi, la sfida rimane agonisticamente valida. E al 36’ il Frosinone trova il raddoppio: Potenziani scende sulla corsia destra, lungo linea per Jirillo che aspetta l’inserimento di Vitalucci e lo serve al bacio. L'italo-giapponese si infila in area avversaria e batte D’Alterio con un preciso rasoterra. Nel finale, i ciociari gestiscono senza patemi il doppio vantaggio e al triplice fischio finale portano a casa tre punti fondamentali, dopo quasi un mese di inattività.

Il Crotone si ferma dopo tre vittorie consecutive e resta inchiodato a 21 punti, mentre il Frosinone sale a quota 15 e avvicina la zona playoff.

 

IL TABELLINO DI FROSINONE-CROTONE

Marcatori: 22’ Di Palma (F), 81' Vitalucci (F)

Frosinone: Trovato; Potenziani, Vecchi, Bracaglia, Nigro; Bruno, Battisti (65' Peres); Mattarelli (88' Piacentini), Vitalucci (88' Orlandi), Di Palma (65' Coccia); Jirillo (88' Morelli). A disposizione: Palmisani, Pacetti, Schiavella, D’Agostino. Allenatore: Marsella.

Crotone: D’Alterio; D’Aprile (79' Torromino), Esposito, Brescia, Mignogna (63' Nicotera); Ranieri,  Simone (63' Palermo), Timmoneri; Frustaglia (63' D’Andrea), Trotta, Bilotta (79' Maesano). A disposizione: Pasqua, Abbruzzese, Lerose, Fragale, Gozzo, Cantiusani. Allenatore: Galluzzo.

Ammoniti: Trotta (C), Esposito (C), Mignogna (C)

Arbitro: Giorgio Vergaro (Bari). Assistenti: Marco Toce (Firenze) e Giuseppe Luca Lisi (Firenze).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 30^ giornata: Contini del Cagliari scarpa d'oro della stagione
Catanzaro, mister Spader: "Dare continuità per chiudere bene il girone d'andata"