Primavera 3

Primavera 3, San Marino Academy-Piacenza 2-1: sammarinesi in rimonta, primo successo stagionale

La cronaca e il tabellino di San Marino Academy-Piacenza

Simone Negri
20.03.2021 00:28

Occhi puntati sulla sfida tra San Marino Academy e Piacenza, in campo alle ore 14:30 per la 5^ giornata del campionato Primavera 3. La situazione di classifica delle due squadre non è delle più rosee: i padroni di casa sono infatti all'ultimo posto del Girone C con un solo punto raccolto finora. Non se la passano molto meglio i biancorossi, sesti in classifica con 4 punti. Una vittoria dei sammarinesi permetterebbe proprio l'aggancio agli emiliani, al contrario, il Piacenza farebbe un balzo importante verso la parte alta della classifica. Al termine della partita potrete trovare su MondoPrimavera la cronaca e il tabellino dettagliato.

LA CRONACA

Parte fortissimo il Piacenza, che dopo due soli giri di lancette si porta in vantaggio grazie al gol di Russo. La reazione dell'Academy sammarinese non si fa attendere e si concretizza già al 11' con Santi, che trova il pareggio. Il primo tempo si chiude in parità, nonostante una gara vivace e molto equilibrata. A metà ripresa arriva invece il gol che decide la partita: a siglarlo è Diagne, che subentra nel migliore dei modi siglando la rete che vale i tre punti. Per il San Marino è il primo successo stagionale, che permette ai ragazzi di mister Zani di salire a 4 punti in classifica. Agganciato proprio il Piacenza, che cade in trasferta e rimane nei bassifondi della graduatoria.

IL TABELLINO DI SAN MARINO-PIACENZA

Marcatori: 2' Russo (P), 11' Santi (S), 70' Diagne (S)

San Marino Academy: Crescentini, Severi (Severi), D’Addario (Terenzi), Luvisi, Pasolini, Giambalvo (Cadaei), Castellani, Dolcini, Santi, Rastelli, Pasquinelli (Diagne). All.: Zani 

Piacenza: Migliore, El Fiki (Riboldi), Cloralio, Pastorelli (Ruiz), Vanelli, Colombo, Zambruno, Novoa (Ziliotti), Calvagna, Beugre, Russo (Patrignani). All.: Lemma

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 16^ giornata: Vignato si prende la vetta, Vitalucci si avvicina nel B
Como, un giovane biancoblu in nazionale: Kristiyan Trenchev