Primavera 2B

[FINALE] Primavera 2B, Cosenza-Pescara 1-6: abruzzesi perfetti, sei gol in terra calabra

La diretta testuale di Cosenza-Pescara

Onorio Ferraro
20.05.2021 00:30

Campionato Primavera 2B spezzettato per il Cosenza di Antonio Gatto, che dopo la vittoria robante ai danni della Salernitana, ospita il Pescara di Iervese nel recupero della 20esima giornata. I Calabresi, in attesa di concludere il girone sud, si apprestano a chiudere nel miglior dei modi vista anche la retrocessione dei lupi in Serie C. Stessa cosa per gli abruzzesi, che, nonostante il primo posto attuale, e una delle migliori squadre del torneo, si ritrova catapultata nel Primavera3 a partire dal prossimo anno vista la retrocessione del Delfino. Un match dunque che ha tanto per il morale ma davvero poco per la classifica che si appresta a diventare definitiva. Gli abruzzesi arrivano alla gara di questo pomeriggio dopo la sconfitta contro il Crotone. Il futuro dei piccoli delfini, in questi ultimi giorni, ha fatto spesso tappa in terra calabra. Il match, in programma alle ore 15:00 presso lo stadio "Di Magro" di Montalto Uffugo, lo potrete seguire come al solito sul sito di MondoPrimavera.com con la diretta testuale. 

LA CRONACA di Onorio Ferraro 

 

FINALE DI GARA - Triplice fischio, abruzzesi che segnano sei gol e si godono il primo posto. 

90' - concessi tre minuti di recupero 

89' - GOL PESCARA! Sesto gol degli ospiti: in gol anche Salvatore con una diagonale sul secondo palo 

85' - GOL PESCARA! Manita biancoazzurra. Chiarella dal dischetto non sbaglia 

79' - fallo per il Pescara. Scaramucce tra l'arbitro e il portiere Sorrentino che alza la voce mandando di rispetto 

72' - GOL COSENZA! Basile trova il gol della bandiera: palla vagante in area di rigore, punta dell'attaccante neo entrato e palla sotto al sette 

67 - Pescara che sta cercando di addormentare il match. Ospiti che cercano invece il gol della bandiera 

57' - ripartenza dei padroni di casa. Palla che arriva ad Arioli che di prima intenzione prova il tiro bloccato facilmente da Sorrentino 

53' - GOL PESCARA! Poker degli abruzzesi: tiro a incrociare sul secondo palo di Longobardi che col destro buca per la quarta volta l'estremo difensore rossoblu 

49' - ci provano i padroni di casa con Arioli che col destro calcia e e si stampa sulla traversa 

46' - GOL PESCARA! Chiarella regala agli abruzzesi il tris. Lampo del numero sette biancoazzurro che non fallisce l'appuntamento col gol 

46' - ripartito il secondo tempo. Stessi 22 in campo

FINE PRIMO TEMPO - Duolice fischio al Di Magro tra Cosenza e Pescara. Abruzzesi sul doppio vantaggio grazie ai gol nel giro di cinque minuti di Tringali e Longobardi. Bene anche i calabresi fino al primo gol. 

45' - concessi due minuti di recupero 

44' - azione corale del Pescara: il solito Chiarella dalla destra mette un filtrante in area di rigore, destro in corsa da parte di Mercado ma Borrelli riesce a superarsi chiudendo col guantone in angolo 

42' - dopo un'accelerata fallita dei rossoblu, è Seck a provarci per gli ospiti che però viene murato al momento del tiro 

38' - RADDOPPIO PESCARA! Pochi giri di orologio e il Pescara si ritrova sul doppio vantaggio. Azione prolungata in area di rigore, poi Longobardi da due passi dopo un inserimento personale calcia a botta sicura contro Borrelli 

32' - GOL PESCARA! Cross dalla destra, Tringali di testa spinge in rete! 

30' - sempre avanti i padroni di casa. Mischia in area di rigore, conclusione da distanza ravvicinata e palla chiusa in angolo 

28' - azione pericolosa dei rossoblu: Belcastro arriva davanti al portiere e calcia col destro di punta perdendo l'equilibrio. Occasione fallirà per i padroni di casa 

26' - gioco spezzettato in questo momento. È comunque il Pescara a rendersi sempre pericolo con le percussioni di Chiarella

20' - azione prolungata degli ospiti. Poi amerei riesce a bloccare l'offensiva e a concedere ai rossoblu una lieve ripartenza 

15' - prova a farsi vedere il Cosenza con Nicolau. Azione sulla sinistra, poi conclusione che viene murata da Sorrentino 

12' - assedio del Pescara. Chiarella sulla destra serve Tringali bravo a mettere in mezzo: palla che taglia tutta la difesa, poi Pedicone prova a spingere la palla in rete ma si spegne di poco alto sopra la traversa 

9' - contropiede di Nicolau, cross basso al centro dell'area ma Belcastro non è lesto a chiudere 

6' - cross in mezzo di Chiarella dalla destra, nessuno del Pescara riesce ad intercettare la palla con i difensori del Cosenza che riescono a spazzare 

3' - momento di studio. Squadre messe bene in campo 

1' - Partiti al Di Magro. Padroni di casa con il classico completo rossoblu, abruzzesi in marcia biancoazzurra con pantaloncini bianchi 

 

IL TABELLINO DI COSENZA-PESCARA 1-6

Marcatori: 32' Tringali (P), 38', 53' Longobardi (P), 46', 85' Chiarella (P), 72' Basile (C), 89' Salvatore (P)

Cosenza: Borrelli, Duli, Nobile (18'st Musumeci), Caracciolo, Szyszka, Mereu (40' st Laurito), Perrotta (4' st Basile), Gaudio, Belcastro (18'st Di Fatta), Arioli (18'st Zilli), Nicolau. All.: Gatto

Pescara: Sorrentino, Longobardi, Pedicone (13'st Del Greco), D'Aloia (13' st Kuqi), Chiacchia, Veroli, Chiarella, Tringali, Seck (23' st Thiam), Mercado (13'st Calio), Belloni (23' st Salvatore) All.: Iervese

Ammoniti: Calio, Salvatore (P) 

Arbitro: Sig. Gianluca Grasso di Ariano Irpino (Marco Croce e Fabio Mattia) 

 

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 29^ giornata: Contini fa il vuoto, Baldanzi-Satriano e Di Stefano inseguono
ESCLUSIVA MP - Giovanni Bia, Ag. FIFA: “Non è il procuratore che ti fa diventare forte”