Atalanta

Cagliari-Atalanta, le pagelle dei nerazzurri: spicca Cortinovis, molto bene Gyabuaa e Ceresoli

Le pagelle della squadra di Brambilla

08.05.2021 13:52

Dajcar 7: Si sporca i guanti solo a 5 minuti dalla fine, ma la parata vale 3 punti: ipnotizza Contini ed evita il pareggio. 

Ghislandi 6,5: Nel primo tempo annulla Matteo Tramoni senza troppi affanni, lavora un po' di più quando entra Desogus ma nel complesso la prestazione è buona.

Ceresoli 7: Non fa vedere il pallone a Masala e tantomeno a Lisandru Tramoni. Quando spinge sulla fascia in combinazione con Kobacki, poi, è un pericolo costante.

Giovane 6,5: In mezzo al campo detta i tempi con maestria, va vicino al gol con una buona conclusione dal limite dell'area (dal 67' Renault 7: si inserisce alla perfezione in area e chiude il match nel momento più difficile per i suoi).

Cittadini 6,5: Prova robusta del centrale classe 2002: vince praticamente tutti i duelli aerei e fa passare una giornata serena a Dajcar.

Scalvini 6,5: Insieme a Cittadini forma un duo quasi impenetrabile. Sforna una buona prestazione, è bravo a stare col fiato sul collo su Luvumbo.

Kobacki 6.5: Quando ha la palla tra i piedi dà la sensazione di poter essere sempre pericoloso, l'intesa con Cerosoli mette in costante apprensione la retroguardia sarda sull'out di sinistra (dal 86' Scanagatta s.v.).

Gyabuaa 7: Fisico da bombardiere, va al doppio rispetto agli altri. Statuario in mezzo al campo, pericoloso quando si butta dentro l'area.

Rosa 7: Latita per gran parte del primo tempo, poi in mezzo minuto prima impegna Ciocci e poi lo trafigge sbucando al momento giusto sul secondo palo (dal 67' Italeng 6: fa il lavoro sporco, lotta per tenere su il pallone e pressa come un forsennato su ogni portatore di palla che capiti dalle sue parti). 

Cortinovis 7,5: Giocatore di qualità superiore, è freddo e razionale nella gestione di ogni singolo pallone giocato. Mettere in porta Renault in occasione del 2-0 sembra quasi un gioco da ragazzi.

Oliveri s.v.: Impatta molto bene con la gara, salvo dover poi abbandonare il campo dopo appena un quarto d'ora in seguito a una brutta caduta (dal 14' Sidibe 6,5: Entra molto bene in gara, spazia su tutto il fronte offensivo trovando spesso soluzioni importanti per i suoi). 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 28^ giornata: invariato in vetta, Di Stefano aggancia Prelec
Sampdoria-Ascoli, le pagelle dei blucerchiati: Prelec mostruoso, Trimboli una sentenza