x

x

Martelli 6 L'Honved attacca poco, e lui si vede coinvolto soprattutto nella prima costruzione della manovra. Si prende qualche rischio di troppo, come nel finale di primo tempo, quando serve Feher al limite dell'area di rigore, ma la difesa di fronte a lui si comporta molto bene. Incolpevole sul gol del pari, con Braun che sbuca all'improvviso dalla ressa in area di rigore.

Van der Vlugt 6 Partita solida per il centrale olandese, che copre bene gli spazi e impedisce diverse volte ai giocatori dell'Honved di rendersi pericolosi. Bravo anche in fase di possesso, dove dialoga bene con i compagni di squadra.

Macantony 6 Attento in fase difensiva, concede poco agli avversari e obbliga Fabiankovist a svariare molto sulla trequarti avversaria. Osa però poco quando ha il pallone fra i piedi, rifugiandosi spesso da Martelli e rallentando la manovra spallina.

Bura 6,5 Concede pochissimo agli avversari, coprendo una zona di campo spesso lasciata scoperta da Imputato, coinvolto maggiormente nell'azione offensiva. Pericoloso anche sui piazzati, va vicino alla rete del vantaggio in chiusura di primo tempo, con Gyetvan costretto al miracolo per chiudergli la porta.

Verza 6,5 Spinge molto su quella fascia, alzando il baricentro della squadra e arrivando spesso sul fondo per tentare il cross in mezzo. Partecipa bene anche alla fase difensiva, arretrando spesso per aiutare Van der Vlugt. (Dal 67' Vesprini 6 Forze fresche al servizio della squadra, prima sulla corsia di destra e poi su quella di sinistra; spinge meno dei due titolari, ma si comporta bene sia in fase offensiva che in fase difensiva.)

Semenza 6,5 Detta i tempi di gioco e gestisce molto bene il possesso palla, permettendo ai suoi di liberarsi per ricevere il pallone. Si rende pericoloso in più di un'occasione, sia con gli inserimenti in area di rigore che provando la botta da fuori. (Dal 75' Martinelli 6 Rimane più alto rispetto alla linea dei centrocampisti, agendo da trequartista per provare a rifinire l'azione; ma nel finale di gara è l'Honved a mantenere il pallino del gioco, e ha poche occasioni per rendersi pericoloso.)

Mondel 6 Garantisce equilibrio a centrocampo, abbassandosi spesso sulla linea dei difensori per aiutare la costruzione dal basso dei suoi. Lotta di continuo con gli avversari per recuperare il possesso del pallone, ingaggiando continui duelli con i centrocampisti avversari.

Marrale 6 Dialoga bene con i compagni per mantenere il possesso del pallone e copre gli spazi lasciati liberi dai compagni, permettendo alla SPAL di non farsi mai trovare scoperta. Commette pochi errori quando ha il pallone fra i piedi e sa sempre cosa fare per proseguire la costruzione della manovra.

Imputato 6,5 Parte fortissimo nei primi minuti, dove si carica i biancazzurri sulle spalle e cerca di rendersi pericoloso grazie ai sui inserimenti sulla corsia di sinistra. Si rende più volte pericoloso, arrivando al tiro in diverse occasioni. (Dall'81' Bonadiman sv)

Carrozzo 7 Già vicino al gol nel finale di primo tempo, sblocca la gara con un destro di pregevole fattura a finalizzare l'ottimo spunto di Rao. Si muove bene fra le linee, liberandosi spesso per provare a capitalizzare la mole di gioco creata dai compagni. (Dal 75' Longoni 6 La SPAL è avanti e non cerca mai di forzare la giocata: per questo ha poche occasioni per provare a colpire.)

Rao 7 Manca solo il gol al 23 spallino, che quando ha il pallone fra i piedi riesce sempre a rendersi pericoloso: suo l'assist per Carrozzo in occasione del vantaggio, prima di cercare la gloria personale con un gran tiro a giro da fuori area sventato quasi per miracolo dal portiere avversario. (Dal 67' Deme 6 Si muove bene nelle zone d'ombra della difesa avversaria e arriva più volte al tiro, sebbene non riesca mai ad avere una grande occasione da rete sui piedi.)

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Viareggio Cup, altra rinuncia: il Seravezza subentra al Kakawa

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }