Sassuolo

Empoli-Sassuolo, le pagelle dei neroverdi: Manara illude, Manzari errore fatale

Empoli-Sassuolo: le pagelle dei neroverdi

22.02.2020 18:30

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

VUOI ACQUISTARE L’ALMANACCO DE ‘LA GIOVANE ITALIA' E AVERE UNO SCONTO? SCOPRI COME!

Russo 6,5: tra i migliori in campo nella formazione neroverde. Tiene a galla i suoi con diversi interventi, sia nel primo tempo che nella ripresa. Si arrende solo sulla girata di Cannavò ad inizio secondo tempo.

Midolo 6: schierato a sorpresa, nonostante inizialmente venisse dato in distinta Pilati. Gioca una buona partita a protezione dell’area di rigore.

Shiba 6: partita nel complesso sufficiente, con una maggiore sofferenza nella ripresa quando le azioni offensive dell’Empoli si fanno più frequenti.

Piccinini 6: fa valere la sua fisicità in entrambe le aree, prevalendo nel confronto aereo con gli attaccanti avversari e risultando pericoloso sui calci piazzati.

Saccani 6: spinge senza sosta sulla corsia di destra, soprattutto nella prima frazione di gioco. Ripresa più di sofferenza nel confronto con l’Empolese Adamoli.

Ahmetaj 5,5: prova al di sotto della sufficienza nella zona nevralgica del campo. Non eccelle né in fase d’interdizione né nei tentativi di perforare il portiere avversario. (dall’84’ Bartoli sv)

Ghion 6: positiva la sua prova in mezzo al campo, fingendo da schermo davanti alla difesa per poi accompagnare l’azione offensiva ee provare in qualche circostanza la conclusione.

Artioli 6: prova più di sostanza che di qualità per il centrocampista. Fa sentire la sua presenza al centro del campo senza effettuare giocate ad effetto.

D’Alessio 6: buona prova in fase di spinta sulla corsia di sinistra, tanto nel primo tempo quanto nei secondi quarantacinque minuti. (dall’84’ Martini sv)

Mattioli 5,5: gara difficile per l’attaccate emiliano. Prova a partecipare alla costruzione della manovra, ma non riesce ad incidere come vorrebbe. (dal 73’ Oddei 6,5: ottimo impatto sulla gara per lui, che si rende pericoloso in due circostanze nel finale)

Manara 7: ha il merito di sbloccare la gara nel primo tempo, sfruttando una serie di batti e ribatti sugli sviluppi di un corner. Non ha molte altre occasioni per rendersi pericoloso. (dal 73’ Manzari 5: ha sulla coscienza il rigore che poteva regalare al Sassuolo tre punti vitali)

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 20^ giornata: Buso accorcia nel 2A, nel B Sueva sale in vetta
Primavera 2A, Milan-Spal 3-1: i rossoneri tornano in Primavera 1