Sampdoria

Empoli-Sampdoria, le pagelle dei blucerchiati: Brentan da urlo, Trimboli la riprende sul gong

Le pagelle della squadra ligure

Antonio De Crecchio
18.04.2021 12:31

Zovko 5.5: viene trafitto, incolpevolmente, alla prima vera occasione ospite. Nulla da fare anche sulla seconda marcatura. Impreciso in qualche uscita.

Angileri 6: fatica a prendere le misure nei primi minuti poi entra in partita e disputa una gara attenta.

Obert 5.5: fatica a contenere (dall'80' Francoforte 6: entra subito nel vivo della gara e prova una conclusione che non impensierisce Biagini)

Yepes 6: in balìa degli attacchi empolesi ma riesce a rimanere a galla con disinvoltura

Siatounis 6.5: si contano almeno tre interventi provvidenziali. Sicuramente il migliore del pacchetto arretrato. Ogni tanto si nota anche in fase offensiva su qualche spiovente da piazzati

Giordano 5.5: l'incaricato di tutti i piazzati della Sampdoria, arriva al tiro in una circostanza ma con poco successo.

Ercolano 6.5: molto vivace sull'out destro. Suo il cross che porta alla prima occasione la Samp. A fine primo tempo si vede annullare un gol probabilmente regolare. (dal 74' Somma s.v.: entra nel finale)

Brentan 7: s'inventa una punizione telecomandata che si spegne sotto l'incrocio. Il gol che mantiene in vita la Sampdoria (dal 74' Gaggero s.v.: entra nel finale)

Prelec 6.5: il primo squillo della Samp porta la sua firma. Pungente e pericoloso in avanti, appena trova spazi diventa un pericolo costante per la retroguardia toscana. Ha sui piedi la palla del 2-2 ma la spreca incredibilmente

Trimboli 6.5: Poco nel vivo della partita. Nel finale si scatena conquistando un rigore e trasformandolo chirurgicamente. 

Di Stefano 6: punge poco in avanti ma tanto lavoro sporco. E' bravo a proteggere tanti palloni e far salire la squadra nei momenti di massima spinta empolese. (dall'87' Yayi Mpie s.v.: entra nel finale)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 22^ giornata: Olzer e Prelec in doppia cifra, salgono anche Baldanzi e Raul Moro
Juventus, i convocati di Bonatti: rientra Leo, out quattro giocatori