Roma

Sassuolo-Roma, le pagelle dei giallorossi: Volpato croce e delizia, Morichelli un muro invalicabile

Le pagelle della Roma

16.02.2022 17:02

Mastrantonio 7: Se il Sassuolo non riesce a portarsi in vantaggio è merito suo. Decisivo sul colpo di testa di Flamingo e provvidenziale in altre occasioni. 

Missori 6,5: Prende le misure su Paz dopo un'avvio incerto, partecipa attivamente alle iniziative della squadra spesso portandosi anche in zona offensiva. 

Vicario 6,5: Non perde un duello dalle sue parti, sempre perfetto nel corpo a corpo.

Morichelli 7: Gara perfetta, sceglie il tempo di intervento bloccando i contropiedi dei neroverdi. 

Voelkerling 6:  Buona la sua gara, fa bene il suo lavoro di impostazione e difesa.       (Dal 83' Padula 6: fa rifiatare il compagno e si sacrifica per il bene della squadra nel conservare il risultato. )

Tahirovic 6,5: Una gara giocata di forza e tenacia e con tranquillità soprattutto nel finale dove mette l'esperienza. 

Satriano 6: Gioca una gara viva, impostando le azioni di gioco.        (Dal 70' Pagano 6,5: Stava per far gelare il Ricci con un destro sul primo palo, Vitale gli nega la gioia allo scadere.)

Volpato 6: Realizza un grande gol calciando di prima sul primo palo di potenza. Tanto lavoro anche nell'impostare azioni pericolose e nei cross. Rovina la sua gara con il rosso preso per aver applaudito l'arbitro. 

Ndaye 5,5: Non entra mai nella partita, tra i giocatori che lavorano in fase offensiva e il meno attivo. 

Faticanti 6,5: Spende tante energie, sempre protagonista nelle azioni offensive della Roma. Nel finale si mette a fare il difensore con la squadra in dieci.      (Dall'83' Di Bartolo 6: soffre in difesa anche lui gli assalti dei padroni di casa e si mette al servizio nel proteggere il risultato). 

Rocchetti 6,5: Serve l'assist a rimorchio per la il pareggio di Volpato, partecipa molto alle manovre delle squadra.        (Dal 52' Tripi 6: Qualche buona iniziativa, anche se spesso viene fermato da Diawara.) 

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Fiorentina-Inter, le pagelle dei nerazzurri: pioggia di insufficienze, si salva solo Carboni