Primavera 1

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della 7^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera: i migliori della 7^ giornata

12.10.2022 12:30

Ritorna il campionato e torna puntuale il nostro appuntamento settimanale con la rubrica "11 e Lode", dedicata ai migliori giocatori del Campionato Primavera 1. Dopo una 7^ giornata di campionato che ci ha regalato gol ed emozioni, è tempo di premiare i ragazzi che si sono distinti per talento e prestazioni sul campo, regalando gioie ai propri tifosi. Chi si sarà guadagnato una maglia da titolare nella nostra formazione? Non perdiamo altro tempo, ed andiamo a scoprire insieme chi sono i migliori 11 di questo weekend scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com:

PORTIERE

Boffelli (Napoli): si supera sul rigore di Anatriello, per il resto è sempre attento nelle occasioni del Bologna. 

 DIFENSORI

Palestra (Atalanta): prova più che positiva la sua, l'ammonizione macchia un po' la gara ma riesce a essere sempre decisivo con i suoi interventi. 

Obaretin (Napoli): l'ex Milan trova il gol contro il Bologna e partita dopo partita alza sempre di più il livello delle sue prestazioni. 

Maestrelli (Frosinone): partita sublime e magistrale, in difesa è un muro e riesce a non far passare gli attaccanti viola. 

CENTROCAMPISTI

Barsi (Empoli): entra in campo nella ripresa e trova il gol decisivo contro il Milan. Corre, lotta e sfiora anche la doppietta. 

Faticanti (Roma): qualità, visione e grinta. Tre qualità che indicano bene le doti del gladiatore giallorosso nella sfida contro l'Inter. 

Yildiz (Juventus): sta alzando i giri del motore e le sue giocate sono oro puro. Trova ancora il gol contro la Sampdoria. 

Kourfalidis (Cagliari): leader e decisivo, nella sfida contro il Lecce  trova la rete decisiva per i tre punti dei sardi. 

ATTACCANTI

Satriano (Roma): nel remake della sfida scudetto è semplicemente devastante. Trova due gol davvero determinanti, i giallorossi volano sulle ali del suo bomber. 

Bragantini (Verona): è sua la palma di migliore in campo, regala continuamente dei palloni per i compagni che dai suoi piedi escono come note musicali. Sempre molto armonioso nei movimenti e cattivo nell'attaccare le due linee difensive del Torino.

Russo (Sassuolo): nella sfida contro l'Udinese trova la rete con un guizzo da attaccante vero. Decisivo con le sue giocate. 

PANCHINA

Dopo aver parlato degli undici titolari andiamo ad analizzare i panchinari. Il portiere è Boseggia del Verona, decisivo in diverse occasioni nella partita contro il Torino. Tra i difensori troviamo Valdesi della Juventus e Pieragnolo del Sassuolo. Per entrambi due ottime prove in fase difensiva e bravi nel creare situazioni pericolose. In mezzo al campo Iaccarino del Napoli, prestazione decisamente importante contro il Bologna. Insieme a lui anche Peres del Frosinone, un mastino nella mediana ciociara. In attacco Stabile e Vinciguerra, il primo dell'Atalanta ha segnato uno dei gol con cui i nerazzurri hanno travolto il Cesena. Il secondo del Cagliari è stato autore di una prova importante nella vittoria sul Lecce. 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 9^ giornata: Ferraris ancora in vetta nel girone A, sale Crespi nel girone B
Atalanta-Cesena, le pagelle dei lombardi: Stabile non perdona, ma la scena se la prende anche Vorlicky