Baldanzi
Empoli

Genoa-Empoli, le pagelle dei toscani: super Baldanzi, bene Biagini. Pezzola una garanzia!

Le pagelle degli ospiti

Leonardo Bartolini
16.05.2021 10:47

Biagini 7: Grande partita del portiere azzurro nonostante i tre gol subiti. Incolpevole sul gol di tacco di Kallon mentre sul secondo gol sbaglia decisamente la lettura della traiettoria, anche se il gol è in parte fortuito. A parte questo errore, durante tutta la partita è autore di vari interventi su Kallon che salvano più volte il risultato. In almeno quattro occasioni è decisivo a salvare la porta ospite dalle incursioni dell'attaccante genoano, il più pericoloso dei suoi. Anche all'81' salva su un gol praticamente fatto di Kallon, con la panchina azzurra che esplode di gioia per l'intervento e i compagni che lo abbracciano. Il duello con Kallon, senza dubbio, lo vince lui.

Donati 6.5: Il capitano dell'Empoli disputa una partita più che sufficiente. Attento e mai superficiale, riesce a presidiare la propria zona in modo abbastanza agevole. Il Genoa da quelle parti fa molta fatica ad avvicinarsi alla porta difesa da Biagini.

Rizza 6: Partita sufficiente del giovane azzurro. Qualche buon cross e qualche azione sulla fascia, ma potrebbe osare di più in una partita sulla carta non certo proibitiva.

Asllani 6: Partita sufficiente del n. 4. Non si fa mai sorprendere dagli avversari ma anche lui a volte potrebbe rischiare qualcosa in più.

Siniega 6.5: La sua prestazione è di sostanza. Difficilmente si fa saltare da qualche avversario, è sempre attento e vigile in un punto del campo dove i padroni di casa spesso bazzicano e provano spesso a sfondare. Il doppio sombrero in uscita che lascia sul posto due avversari e gli fa fare 20 metri in corsa è tanta roba!

Pezzola 7: Ottima prestazione del centrale azzurro. Il gol è molto bello: un piatto chirurgico su assist di Ekong dopo una mischia in area che spiazza il portiere rossoblù il quale nemmeno vede partire il tiro perché coperto. Bellissima la chiusura in rovesciata al 68' che sventa una pericolosa azione dei padroni di casa. Sempre attento durante tutti i 90', non si fa mai sorprendere dagli avversari che nel secondo tempo spingono molto, il migliore del reparto arretrato quest'oggi!

Fazzini 6.5: Dopo varie partite da subentrante, Buscé gli regala la maglia da titolare. Nel primo tempo è sicuramente uno dei migliori in campo, cala nella ripresa ma si impegna molto e spesso è pericoloso. Bello l'assist per Belardinelli in occasione del gol che sblocca la partita.

Belardinelli 6.5: Partita più che sufficiente del centrocampista azzurro che segna dopo pochissimi secondi dall'inizio della partita. Prende molti colpi, soprattutto nel primo tempo quando più volte viene colpito dagli avversari e spesso è a terra. (dal 73' Degli Innocenti 6: buono il suo impatto sulla gara, il mister lo inserisce per alzare un po' la fase difensiva e tenere il campo. Amministra bene e non commette particolari errori).

Ekong 6.5: Gol che porta gli ospiti sul momentaneo 0-2. Si mangia un altro gol a tu per tu col portiere al 40' ma la sua partita è comunque buona. (dal 64' Klimavicius 6: l'attaccante azzurro entra bene in partita, in un momento in cui i padroni di casa spingono molto)

Baldanzi 7.5: Ennesima grande prestazione del 2003 azzurro. Non parte benissimo perché spreca qualche occasione di troppo ma si riprende in fretta. Il primo gol dal limite dell'area dopo aver superato due avversari è molto bello. Il secondo, invece, è quello che chiude la partita da un punto di vista psicologico visto che stronca il tentativo del Genoa di riaprire la partita dopo un inizio di secondo tempo dove i padroni di casa stavano andando forte. Molto concreto sui due gol, la vittoria dell'Empoli di oggi dipende soprattutto dai suoi due gol. (dal 90' Rossi S.V.: entra per pochi minuti e tocca pochi palloni).

Bozhanaj 6: Partita sufficiente, ci prova spesso anche se ha poca fortuna. Bello il cross al 28' per Fazzini. (dal 64' Lipari 6: entra per risvegliare gli ospiti dal torpore del secondo tempo quando il Genoa aumenta il ritmo. Non trova il gol ma si impegna molto e cerca di segnare il gol per portare a casa il risultato).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 30^ giornata: Contini del Cagliari scarpa d'oro della stagione
Reggina-Frosinone, le pagelle degli amaranto: si salva il solo Provazza