Atalanta

Atalanta-Fiorentina, le pagelle dei neroazzurri: Ghislandi trascina la Dea, Cortinovis delude nonostante il gol

Le pagelle dell'Atalanta.

Gianmarco Tedesco
25.05.2021 22:20

Dajcar 6.5: E' sicuro con la palla tra i piedi, non può nulla sui gol subiti ed effettua un ottimo intervento su Spalluto agli sgoccioli del match. Una delle note positive dell'Atalanta. 

Ghislandi 6.5: Nell'avvio del match si fa vedere poco ma dopo il primo gol subito si accende e serve dei passaggi molto interessanti ai suoi compagni. Il terzino della Dea si rende molto pericoloso nella fase offensiva e da un ottimo contributo in fase difensiva.

Grassi 5.5: Nonostante corra molto e si sacrifichi per la squadra, il terzino bergamasco sbaglia molte giocate semplici. (46' Renault 5: Entra al posto di Grassi per riparare ai suoi errori ma fa peggio, si fa vedere poco e sbaglia nei momenti decisivi).

Giovane 5: Entra male in partita, perde la sfera in occasione del gol del raddoppio della Fiorentina e spende molte energie senza incidere in alcun modo. ( 80' De Nipoti 6: Subentra positivamente e guadagna il calcio di rigore che fa sperare all'Atalanta).

Scalvini 5.5: Gioca bene e amministra bene la difesa in fase di impostazione. Ciononostante prende un inutile cartellino giallo e si nota poco in fase difensiva.

Ruggeri 6.5: Buona partita di sacrificio per Ruggeri che corre molto e da sostanza al centrocampo recuperando molti palloni.

Sidibe 6: Nel primo tempo gioca bene e da la carica ai compagni ma nel secondo tempo la sua prestazione peggiora e diventa molto nervoso.

Gyabuaa 6: Come Sidibe gioca una buona prima parte di partita ma nella ripresa diventa molto teso effettuando anche dei brutti interventi ai danni della squadra toscana.

Rosa 5.5: Sbaglia molto in fase offensiva ma si sacrifica molto per la squadra. (76' Kobacki s.v)

Cortinovis 5.5: Prestazione sottotono del capitano neroazzurro che nel primo tempo non entra bene in partita, sbaglia molti passaggi e rallenta la manovra offensiva dei bergamaschi. Nella ripresa si riprende colpisce un palo e trasforma un rigore ma non basta.

Oliveri 5: E' completamente estraneo dal gioco, non si propone e non aiuta i compagni. (46' Italeng 5.5: Subentra bene e prova subito ad incidere ma col passare del tempo sbaglia molto e diventa invisibile).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 30^ giornata: Contini del Cagliari scarpa d'oro della stagione
Atalanta-Fiorentina, le pagelle dei viola: l'ottima prova corale garantisce la vittoria ai toscani