Pisa

Pisa-Pescara, la pagelle dei nerazzurri: Bechini e Masetti reggono il Pisa

Le pagelle del Pisa

Matteo Paoli
20.02.2021 16:54

Colnago 6: praticamente spettatore non pagante come il suo collega del Pescara, si fa comunque trovare pronto in due occasioni

Arapi 6: buona prestazione, attenta e di sacrificio, si propone poco però in fase difensiva, nnostante il cliente scomodo si comporta bene

Mauro 6: si propone un po' di più del compagno però non risulta quasi mai pericoloso, quando si parla di difendere è sempre pronto. (dal 89' Macchi s.v.)

Bechini 6.5: insieme al compagno di reparto guidano bene la retroguardia pisana, sempre molto attento e non rischia praticamente nulla

Masetti 6,5: prestazione molto più che sufficiente, sempre pronto e vigile su tutti i palloni, prende un giallo ma è ben speso.

Del Rosso 6: molto lavoro sporco per lui oggi però quando viene chiamato in causa per giocare è intelligente e lo fa bene.

Hanxhani 6: corre, lotta e gioca, manca qualcosina per fare il salto di qualità però è molto utile alla scquadra. (dal 70' Lepri 5,5: entra in un momento delicato della partita, non era facile fare la differenza però deve fare di più soprattutto in fase offensiva)

Bertini 6.5: primo tempo molto buono, diversi spunti, salta spesso l'uomo e si propone, nella seconda frazione, complice anhe la stanchezza, si spenge. (dal 80' Penco s.v.)

Panattoni 6.5: il capitano neroazzurro è il primo a suonare la carica e l'ultimo ad arrendersi, corre e lotta dal 1' al 90' nonostante le poche palle giocabili. E' che è lui a trovare Cenni al 94'.

Munno 5,5: grande fisico e grande forza ma finisce li, aiuta poco la squadra in entrambe le fasi. (dal 45' Mazzei 6: al contrario del compagno non un grande fisico ma da subito lotta e cerca di rendersi utile alla causa)

Susso 6: non sono molte le palle giocabili che arrivano nella sua zona però ci si aspetta sempre qualcosa in più da questo ragazzo, non sempre basta solo l'impegno. (dal 70' Cenni 5: voto condizionato dall'enorme occasione che ha gettato a partita finita, fa un'ottima cosa saltando il portiere però in quelle occasioni bisogna fare goal)

 È ARRIVATO L'ALMANACCO 2021 DE LA GIOVANE ITALIA! CLICCA QUI PER ACQUISTARLO IN PRELAZIONE AD UN PREZZO SPECIALE

 

 

 

Meteore - Che fine ha fatto... Royston Drenthe: quello che per molti era "il nuovo Roberto Carlos"
Bologna-Sassuolo, le pagelle dei rossoblù: Molla la combina grossa, bene Grieco e Farinelli