Primavera 1

Juventus-Fiorentina, le pagelle dei viola: Pierozzi e Koffi positivi, Lovisa entra bene

Primavera 1, Juventus-Fiorentina: le pagelle dei viola

Alessandro Biggi
18.01.2020 18:55

Chiorra 6: sulle reti bianconere non può nulla, per il resto viene impegnato solamente in poche occasioni e si fa comunque trovare pronto in quelle circostanze.

Pierozzi 6,5: buona partita per il terzino viola: fase difensiva discreta, molto buona quella offensiva con buone scorribande sulla propria fascia e bei passaggi in mezzo, da uno dei quali scaturisce il gol di Lovisa.

Chiti 5,5: prestazione leggermente negativa per il centrale viola: non sempre attento in fase difensiva, non riesce ad opporre un'adeguata risposta agli attacchi bianconeri.

Dalle Mura 5,5: prestazione simile a quella offerta dal compagno di reparto: non sempre attento nelle azioni offensive bianconere, si lascia scappare spesso l'uomo in marcatura.

Simonti 5,5: prestazione insufficiente per il terzino viola che non è sempre attento in fase difensiva ed è costretto a ricorrere a qualche intervento falloso di troppo. (62' Ponsi Sv).

Fiorini 6: sufficienza per il centrocampista classe 2001: buoni passaggi per i compagni e attenta gestione del pallone in mezzo al campo.

Beloko 6,5: tra i più vivaci dei suoi: buoni passaggi e trame di gioco, va vicino al gol a metà primo tempo con una fantastica punizione sulla quale l'intervento di Israel è straordinario.

Montiel 5: prestazione negativa per il centrocampista offensivo spagnolo: riesce a creare qualche occasione grazie alla propria velocità e a qualche buon tiro, ma sul suo voto pesa l'errore dal dischetto nel primo tempo. (62' Kukovec Sv).

Bianco 5,5: non una buona prestazione per il classe 2002: impalpabile in fase offensiva, non riesce ad essere incisivo anche nella fase di non possesso, come testimoniato in occasione del raddoppio bianconero. (62' Lovisa 6,5: entra in campo e subito dopo pochi minuti trova il gol sfruttando il passaggio di Pierozzi, cambio azzeccato).

Spalluto 5,5: leggera insufficienza per l'attaccante viole che difficilmente troviamo nel vivo del gioco offensivo dei suoi. Quando ha il pallone tra i piedi difficilmente riesce a prendere la giusta decisione, perdendone il possesso. (75' Milani Sv).

Koffi 6,5: tra i migliori di suoi: grazie al proprio dribbling e alla propria velocità riesce a crearsi pericolose occasioni, spazi per calciare e conquistare calci piazzati da ottime posizione. Tenta, in qualche circostanza, la conclusione personale, non andando lontano dal gol.

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 18^ giornata: i big restano a secco, tutto invariato nei due Gironi
Milan-Pordenone, le pagelle dei rossoneri: Capanni delizioso