Primavera 2A

Primavera 2A, Venezia-Cremonese 1-3: i grigiorossi accorciano in vetta

Primavera 2A, la cronaca di Venezia-Cremonese

Angelo Zarra
10.02.2021 00:30

Vincere per accorciare sulla testa della classifica. La Cremonese, distante quattro punti dal Vicenza capolista (ma con tre partite in meno), vuole mettere pressione ai veneti ma, nel recupero della seconda giornata, sarà ospite di un Venezia ostico, reduce da due vittorie consecutive e che vuole rimanere attaccate alle prime della classe. Si prospetta una partita molto equilibrata tra due squadre in un buon momento di forma. Troverete la cronaca puntuale al termine della partita.

 

CRONACA

Centra il successo la Cremonese sul campo del Venezia nel recupero della seconda giornata di Primavera 2 e, con due partite in meno, accorcia sul Vicenza capolista della Girone A. Iniziano forte gli ospiti che, all'11', trova il vantaggio. Tonello si supera sulla punizione di Ghisolfi e devia la palla sulla traversa ma deve arrendersi sulla ribattuta sottomisura di Rocchetta. Al 34' i grigiorossi raddoppiano con Rocchetta che questa volta veste i panni di assistman e serve il passaggio decisivo per Acella che dal limite dell'area non sbaglia. Prima dell'intervallo arriva addirittura il tris con la punizione di Ghisoldi. In avvio di ripresa il Venezia con Hasambegovic che gira di testa un cross di Bortolin. I lagunari provano fino alla fine a riaprire la partita ma senza successo.

La Cremonese come detto, vince ed accorcia in testa alla classifica. Il Venezia raccoglie il secondo ko consecutivo e resta al settimo posto in classifica.

IL TABELLINO DI VENEZIA-CREMONESE PRIMAVERA

Marcatori: 11' Rocchetta (C), 34' Acella (C), 45' Ghisolfi (C), 55' Hasanbegovic (V).

Venezia: Tonello, Garcia Leiba (57' Palsson), De Grandi, Bortolin, Gabriel, Poha Jordan, Perissinotto (76' Abubakar), Marchesan, Hasambegovic, Peresin, Rossi (57' Stefani). A disp.: Piva, Bossi, Galliani, Marzocchi, Scanferlato, Mozzo, Candic, Antinoro. All.: Marangon.

Cremonese: De Bono, Regazzetti, Battini, Acella, Scaringi, Bernasconi, Bia, Schirone, Rancati (78' Lauciello), Rocchetta (78' Niang), Ghisolfi. A disp.: Scarduzio, Agazzi, Arpini. Valtulini, Ballarini. Grechi, Berto. All.: Pavesi.

Arbitro: Sig. Lovison di Padova.

Ammoniti: Acella (C), Perissinotto (V), Marchesan (V).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 12^ giornata: Da Graca stacca gli inseguitori
Taranto, arriva l'ora di Dorian Ciężkowski