Empoli

Napoli-Empoli, le pagelle degli azzurini: Lozza pungente, Degli Innocenti una certezza

Le pagelle dei toscani

12.03.2022 15:00

FANTONI 6: si destreggia bene sulle varie occasioni del Napoli, sui gol può davvero poco

BOLI 6.5: dopo la prestazione di Roma, conferma le alte aspettative che Buscè ripone su di lui. Corre e s'inserisce per tutta la partita, garantendo sovrapposizioni e copertura in difesa allo stesso tempo. Dall'82' GUARINO 6.5: suo il gol decisivo del match, approfitta della svista del portiere avversario e insacca per il pareggio finale

EVANGELISTI 6.5: l'ex Roma è ordinato e preciso. Sbaglia poche volte la marcatura e risulta decisivo in piu' occasioni, quando ferma le scorribande campane. Non può davvero nulla sul colpo di genio di Vergara che mette in porta Saco

PEZZOLA 6: soffre leggermente di piu' del compagno al centro della difesa, nonostante tutto si scompone poco e insieme a Degli Innocenti si occupa della fase d'impostazione

RIZZA 6: buona la prestazione del terzino in maglia nera. All'inizio prova a spingere, poi ripiega sulla linea difensiva

KACZMARSKI 6: ottima prestazione per l'ultimo acquisto in casa Empoli. Pressa tanto e difende bene, senza mai scomporsi. Dal 57' RENZI 6: chiamato a sostituire un'ottima prestazione del compagno che gli lascia il posto non sfigura e aiuta i compagni alla rincorsa del pareggio

DEGLI INNOCENTI 7: che giochi esterno o davanti alla difesa poco importa, l'intelligenza e la duttilità di questo ragazzo sono indispensabili per l'11 di mister Buscè. Scherma sempre bene la difesa e in fase d'impostazione trova sempre lo spiraglio giusto, sia quando deve ricevere che quando deve liberarsi della sfera. Brutte notizie per lui, costretto ad uscire per un problema al ginocchio. Dal 64' MAGAZZU 6: crea non poco scompiglio nella difesa avversaria, che fino ad allora aveva tenuto bene

BONASSI 6: si gioca spesso sulla fascia opposta, ma a lui importa poco e taglia molte volte in area per ricevere il cross. Buono anche il supporto al terzino. Dal 57' BARSI 5.5: si vede poco dalle parti di Costanzo che lo tiene bene e lascia pochi spazi

FAZZINI 6: Importante il suo lavoro a centrocampo, dove riesce a legare bene le linee di centrocampo e attacco

FINI 6.5: nonostante si crei poco lui è sempre aggressivo e pronto a colpire la difesa avversaria, arando letteralmente la sua fascia. Oggi però la linea difensiva campana ha la meglio. Dal 64' PERALTA 6.5: entra per continuare l'ottimo lavoro del compagno e non si smentisce, si propone muovendosi molto e arriva al tiro piu' volte. Allo scadere l'assist per il pareggio finale

LOZZA 6.5: sempre piu' punto di riferimento per l'attacco toscano. Tocca due palloni, uno finisce in fondo al sacco

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Inter-Cagliari, le pagelle dei nerazzurri: Carboni V. match-winner, Zanotti insuperabile