Sampdoria

Sampdoria, si riparte con gli allenamenti a Bogliasco

Qualche esubero ex Primavera nella rosa di Claudio Ranieri

Gabriele Buzzalino
24.08.2020 06:00

Tempo di ripartire per la Sampdoria dopo la travagliata stagione conclusa da poche settimane e in seguito a un periodo di lockdown costellato da numerosi contagiati, soprattutto nella prima squadra.

RIPARTE L'ENTELLA: TANTI PRIMAVERA PER MISTER TEDINO

Dopo gli allenamenti della squadra Primavera, ricominciati nell'impianto di Bogliasco Riccardo Garrone, anche i ragazzi di Claudio Ranieri, dopo la salvezza ottenuta a quattro giornate dal termine dello scorso campionato, sono partiti ieri pomeriggio nella preparazione alla stagione 2020/21 con alcuni ragazzi del settore giovanile.

Non essendo un vero e proprio ritiro, la società non ha diramato l'elenco dei convocati, almeno per adesso, però sappiamo grazie ad un articolo del quotidiano genovese Il Secolo XIX che nella rosa blucerchiata ci saranno alcuni esuberi, calciatori tornati da vari prestiti che non rientrano nei piani dell'allenatore.

Due di questi sono vecchie conoscenze della Primavera della Samp: il primo, Mohamed Balhouli, dopo un convincente precampionato con Di Francesco, era stato ceduto a titolo temporaneo in Serie B al Cosenza dove ha collezionato 7 presenze, mentre il secondo arriva sempre da un prestito ma alla Pistoiese, squadra di Serie C che si è piazzata dodicesima nell'ultima stagione nel Girone A.

Starà all'ex mister del Leicester valutare questi ragazzi, ormai troppo grandi per le giovanili, ed eventualmente confermarli o richiedere la cessione.

Parma, si parte con la nuova stagione: tanti Primavera convocati
La Vis Pesaro pesca ancora in Umbria: ecco Stramaccioni