Primavera 2B

Primavera 2B, Cosenza-Lazio 1-2: tre punti da primato per i biancocelesti

Primavera 2B, la cronaca di Cosenza-Lazio

04.12.2021 00:30

Allo Stadio Di Magro di Montalto Uffugo questa mattina alle ore 11.00, i padroni di casa del Cosenza sfida la Lazio nell'undicesima giornata del campionato Primavera 2, Girone B. I rossoblu silani, reduci dalla sconfitta contro la capolista Cesena di domenica scorsa, sono sulla soglia play-off mentre i biancocelesti hanno perso la testa della graduatoria proprio a discapito dei romagnoli e non posso permettersi altri passi falsi. Segui su MondoPrimavera.com la gara.

ENTRA SU FOOTLOOK IL PRIMO SOCIAL DEDICATO INTERAMENTE AL MONDO DEL CALCIO

CRONACA

Partita scoppiettante fin dalle primissime battute, con gli ospiti che sbloccano il risultato dopo appena nove minuti: Ruggeri pesca Crespi a tu per tu col portiere, e i biancocelesti vanno subito avanti nel punteggio. Pochi minuti e la Lazio sfiora pure il bis, ma è invece il Cosenza a iscriversi al match e a riportare i conti in parità. A siglare l'uno a uno ci pensa Zilli, che sfrutta un pasticcio di Furlanetto depositando in rete il pallone recapitatogli dal portiere ospite.

Furlanetto sarà ancora protagonista in avvio di ripresa: prima in negativo, con un fallo ingenuo che concede il rigore al Cosenza; poi in positivo, facendosi perdonare volando a neutralizzare il tiro dagli undici metri di Arioli. Sliding doors del match, perché allo scoccare dell'ora di gioco la Lazio torna a condurre: combinazione di zucchero tra Crespi e De Santis, con quest'ultimo che batte Borrelli riportando i suoi avanti. Il Cosenza prova a reagire ma con scarse fortune, ed è anzi la Lazio ad andare più vicina al tris, non concretizzato da Marinacci. Finisce 1-2, un risultato che permette agli ospiti di ripartire e di mettere pressione alla capolista Cesena. Cosenza, invece, che esce sconfitto con l'onore delle armi.

IL TABELLINO DI COSENZA-LAZIO PRIMAVERA

Marcatori: 9' Crespi (L), 23' Zilli (C), 60' De Santis (L)

Cosenza: Borrelli; Aceto, Abruzzese (79' Novello), Sirimarco; Cimino, Spingola (58' Caracciolo), Cazza, Diotta, De Rogatis (58' Sadik); Zilli, Arioli. A disp.: Pompei, Marino, Muto, Gigliotti, Szyszka, Dodaro, Bapignini, Costanzo, Esposito. All.: Altamura.

Lazio: Furlanetto; Migliorati, Adeagbo, Ruggeri, De Santis (90' Santovito); Troise (64' Marinacci), Ferro, Bertini; Romero (90' Adjaoui); Castigliani (77' Mancino), Crespi (77' Tare). A disp.: Moretti, Pollini, Kane, Muhammad, Shehu. All.: Calori.

Arbitro: Ruben Arena di Torre del Greco

Ammoniti: 7' Bertini (L), 12' Aceto (C), 69' Crespi (L)

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 13^ giornata: Marconi-Ianesi lotta in vetta nel Girone A
Milan-Spal, le pagelle dei rossoneri: Stanga superlativo, Gala entra e segna un super goal