x

x

Carbone Sassuolo
Carbone Sassuolo

Primi movimenti di mercato in casa Sassuolo. Questa volta però si tratta della rosa Primavera, che sta prendendo forma in occasione della preparazione e dell'inizio dei campionato Primavera 1. Gli emiliani infatti, campioni in carica della competizione, dovranno dimostrare ancora una volta la loro forza e il loro talento, ma questa volta lo faranno con Angelo Carbone, nuovo responsabile dell'area tecnica neroverde. Ieri, durante il suo primo giorno di lavoro nel suo nuovo ruolo, Carbone ha affondato i primi colpi di mercato, con due ritorni e una conferma in vista della prossima stagione. 

Ma chi sono i giovani talenti su cui il Sassuolo Primavera farà affidamento a partire da settembre? Scopriamolo insieme.

Sassuolo Primavera
Sassuolo Primavera

Sassuolo Primavera, arriva Seminari dall'Under 18

Una delle prime conferme arrivata nella giornata di ieri è quella del passaggio di categoria per Giacomo Seminari, centrocampista centrale classe 2006. Infatti, secondo quanto riportato da Canale Sassuolo, il capitano del Sassuolo Under 18 sarebbe pronto per il passaggio tra i più grandi in una nuova categoria e la società neroverde gli avrebbe offerto un contratto di apprendistato di durata biennale, che partirà dall’1 luglio prossimo. Per il classe 2006 quest'anno sono arrivate solamente 11 presenze ed 1 gol. Le sue numerose assenze però sono state causate da una lesione del crociato nel corso di un’amichevole nel mese di dicembre. Da quel momento la sua stagione è finita. Questa occasione in Primavera però potrebbe dargli nuovamente fiducia e carica in vista della nuova stagione.

Sassuolo Primavera, grande ritorno per i gemelli Benvenuti

Grande ritorno in casa Sassuolo anche per i gemelli Benvenuti. Secondo quanto riportato da Canale Sassuolo infatti, Carbone ha deciso, su consiglio del DS Palmieri, di proporgli un contratto di apprendistato di durata biennale. I due gemelli, dopo essere cresciuti nel settore giovanile del club emiliano, la scorsa stagione sono stati girati in prestito al Victor San Marino, società che attualmente milita nel girone D di Serie D ed ha ottenuto un sorprendente terzo posto in classifica, considerando comunque che si trattava di una squadra neopromossa. I due classe 2006 hanno racimolato una buona quantità di minuti in D e allo stesso tempo sono stati convocati per il torneo di Viareggio, per poi trovare spazio anche con la Nazionale Under 21 di San Marino. Quest'anno dunque sarà la loro occasione per farsi notare in Primavera e per riconquistare con passione la divisa neroverde.

Milan, ecco Guidi: è ufficialmente il nuovo allenatore della Primavera
Cremonese, quattro Primavera pronti al salto. Della Rovere in bilico