Atalanta

Atalanta-Cesena, le pagelle dei lombardi: Stabile non perdona, ma la scena se la prende anche Vorlicky

Le pagelle della squadra di Fioretto

07.10.2022 17:30

PARDEL 6: Nulla può sulle due reti prese. Alterna un'uscita maldestra con un'ottima risposta nel finale che mantiene distante il Cesena.

REGONESI 5,5: La nota meno positiva nella dilagata nerazzurra. Il cross del momentaneo pareggio romagnolo arriva dalla sua fascia, in più si fa anticipare da Lilli nell'altro gol incassato

GUERINI 6,5: Partita attenta e pulita quella della coppia centrale della formazione di Fioretto. Rispetto al compagno di reparto, si mostra più pericoloso in fase realizzativa, senza però trovare la via del gol.

TAVANTI 6: A discapito di quanto si può leggere nella griglia dei gol presi, fa la partita giusta a tal punto da annullare la punta avversaria. Dal 67' Hecko 6: Non soffre mai le avanzate degli ospiti, ma viene sanzionato con il giallo dall'arbitro.    

PALESTRA 6,5: Pendolino sull'out di destra. Si procura il rigore del 4-1, che chiude il match, poi si stabilizza dietro. Prestazione macchiata dal cartellino rimediato.

MUHAMETI 6: Sciupa una buona occasione nel primo tempo, calciando sull'esterno della rete, ma tanta corsa in mezzo al campo e buona occupazione degli spazi.

CHIWISA 6: Performance altalenante con buone giocate, sporcate poi, da errori troppo superficiali. Da segnalare l'imbucata nell'azione che porta al vantaggio orobico. Dal 67' Roaldsoy 6: entra in un momento della gara abbastanza agevole nonostante il gol subito da poco, ma gestisce bene il centro del campo.

COLOMBO 6: Stessa cosa per Muhameti, con la differenza che propende di più per la fase difensiva e più di posizione.

VORLICKY 8: Partita formidabile la sua, che gli fa guadagnare il premio di migliore in campo. Estro e fantasia, giocate su giocate, manda in porta i compagni, salta l'uomo di continuo e, ciliegina sulla torta, segna il poker bergamasco, ipotecando il risultato. Dal 82' Vavassori 6: E' vero che 8 minuti sono pochi per assegnare un voto a un calciatore, ma un paio di sgroppate sulla trequarti meritano un buon giudizio.

DE NIPOTI 7:Prima del vantaggio orobico si fa pericoloso, poi si conferma nello sviluppo della gara e trasforma dal dischetto il nuovo sorpasso dei padroni di casa. Dal 82' Bordiga S.V

STABILE 8: Per lui basterebbero i numeri, ma andiamo oltre. Sblocca il match (che non è mai facile); si procura il rigore dopo l'immediato pareggio romagnolo, e raddoppia a inizio ripresa, ampliando il distacco. Esce per infortunio scoccata l'ora di gioco, ma i primi 60 minuti sono da applausi per lui. Dal 60' Vitucci 7: Gli si viene concessa una buona mezz'ora a punteggio già stabilito, ma non si accontenta e nel recupero cala la manita ubriacando Galassi.

 

 

 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 15^ giornata: salgono Haj e Basso Ricci nel girone A, come Saponara e Matteoli nel girone B
Atlanta-Cesena, le pagelle dei romagnoli: Lo Giudice illude, ma il reparto difensivo macchia tutto