Cosenza

Cosenza-Spezia, le pagelle dei lupi: Ficara leader, attacco spento

Le pagelle del Cosenza

Onorio Ferraro
06.02.2021 13:25

Cosenza

Montoya 6: incolpevole sul primo gol, amministra bene la difesa rossoblu e rischia poco nel primo tempo. Nella ripresa legge male e prende due gol quasi come una fotocopia.

Nobile 6: buona prestazione, spinge con costanza e agilità. Nel secondo tempo cala e viene sostituito. Dal 67’ Tempestilli 5.5: Si inserisce bene, ma il tempo a disposizione non è dalla sua parte. 

Pascali 6: alla sua prima da titolare risponde presente, nel finale cala per la stanchezza e qualche avversario gli scappa pure

Teyou 6: ottima gara la sua, è entrato appieno nei ritmi chiesti dal mister. Dal 52’ Nicolau 6: fa sentire la sua presenza, ma fatica a far male.

Mereu 5.5: gara non semplice nella ripresa. In impostazione gioca con più scioltezza 

Ficara 7: leader indiscusso della squadra, copre ogni errore difensivo dei suoi compagni nonostante una brutta sconfitta. In difesa è onnipresente. Dal 87’ Szyszka SV

Antonio 6: prestazione di livello, giornata dopo giornata cresce trascinando la squadra a centrocampo.

Prestianni 6.5: nonostante la sconfitta amara a centrocampo è onnipresente, sia in fase di impostazione che in fase difensiva. 

Zilli 5.5: gara a tratti anonima. Fatica a rendersi visibile in una partita tosta per gli attaccanti. Dal 67’ Santapaola 5.5: non sfrutta il suo potenziale, poi prende un giallo inutile. 

Azzaro 5.5: si fa notare di più ma viene chiuso con facilità dalla difesa ligure. Pochi gli spunti. Dal 67’ Arioli 5.5: prova a giocare con tranquillità ma non entra nel modo giusto in campo. 

Florenzi 6.5: gioca con facilità in attacco, bene spalle alla porta ma non può nulla con l’aggressività della difesa ospite.

Primavera 2, la classifica marcatori dopo l'11^ giornata: tutto invariato nell'A, Oliveri e Bruno salgono nel B
Lecce-Reggina, le pagelle dei giallorossi: Oltremarini ritrova il gol, esordio da urlo per Back