Primavera 1

Top 60 classe 2004: secondo il The Guardian anche sei Primavera

La lista dei top giovani stilata dal The Guardian

11.10.2021 08:13

Il The Guardian ogni anno pubblica la lista dei 60 migliori giovani del calcio mondiale. Una serie di ragazzi che giocano nei diversi paesi e che potrebbero essere futuri crack. La lista è composta totalmente da ragazzi classe 2004 e conta anche sei Primavera tra i migliori, oltre a Luka Romero della Lazio arrivato in biancoceleste proprio in estate. 

Per quanto riguarda i “nostri” ragazzi sono tutti e sei di diversi club della Serie A e della Serie B: il primo della lista è Nikola Iliev, talentino bulgaro prelevato dall'Inter nella scorsa stagione. Strappato alla concorrenza delle big Europee, Iliev sta facendo vedere ottimi numeri in queste sue stagioni in nerazzurro. Dopo il 2004 dell'Inter arrivano due giovani italiani: Giacomo Faticanti e Samuele Vignato. Il primo centrocampista della Roma, ha fatto bene con l'U18 e aveva nel curriculum anche qualche apparizione con la Primavera, dove ora ne è diventato un punto fermo. Vignato, fratello d'arte, si è trasferito al Monza in estate dopo il fallimento del ChievoVerona, nonostante le avance di tantissime big ha scelto i brianzoli e ci ha messo poco per far vedere le sue qualità: messo dentro nel finale contro il Pordenone, dopo pochi secondi ha realizzato la sua prima rete tra i professionisti, un talento cristallino che bisogna saper far crescere. Andando avanti troviamo Elias Solberg, ala destra delle Juventus e arrivato in estate dalla Norvegia. Un ragazzo su cui bisogna porre le attenzioni e su cui le ha messe anche il The Guardian. Infine nella lista troviamo Urbanski e Vulturar: il primo centrocampista del Bologna, mentre il secondo mediano del Lecce. Il polacco è stato attenzionato da mister Mhjialovic già nella passata stagione quando lo fece esordire in A e lo fece allenare con i grandi nel finale di stagione. Quest'anno con la Primavera può essere un anno chiave per il classe 2004, ha qualità e visione di gioco, può davvero crescere ancora. Discorso simile per il Romeno dei pugliesi, uno dei migliori centrocampisti del Primavera 2 nella cavalcata che ha visto il Lecce trionfare con la promozione e queste prime giornate da vero protagonista nella massima serie del calcio giovanile. Stupisce di lui la semplicità con cui gioca il pallone, fa un lavoro incredibile davanti alla difesa e recupera tantissimi palloni. 

Ecco i sei giovani del nostro campionato Primavera 1 che, secondo il The Guardian, potrebbero essere il futuro del calcio Mondiale. Vedremo tra qualche anno se le attese e le premesse saranno state rispettate da questi ragazzi. 

Primavera 3, le classifiche dei tre gironi
Cesena, esordio tra i pro per Shpendi: "Che orgoglio giocare qui"