Primavera 3

Catania-Monopoli, le pagelle dei biancoverdi: Cascella una roccia, Chiricallo decisivo in entrambe le aree

Le pagelle della squadra pugliese

Iurino 6: quelle poche volte in cui viene chiamato in causa risponde sempre presente; porta a casa l'ennesimo clean sheet stagionale.

Riefolo 6: più presente in fase difensiva che in quella offensiva,  si comporta bene per l'intera gara.

Cascella 7: il gran capitano non ne lascia passare una, prestazione di alto livello sia dal punto di vista difensivo sia in fase d'impostazione.

Chiricallo 7,5: il migliore in campo, non solo per il goal. Giganteggia nella propria metà campo fin dove lascia passare gli attaccanti avversari, domina fisicamente su ogni cross, interviene sempre coi tempi giusti e, come se non bastasse, decide il match con una rete da vero ariete.

Tangorre 6,5: spesso presente in fase d'attacco con continue sovrapposizioni, gioca un'ottima partita sulla fascia sinistra.

De Vietro 6,5: qualità e quantità al servizio del centrocampo biancoverde, sbaglia pochissimo col pallone tra i piedi.

Cutrone 6,5: funge da diga davanti alla difesa seppur non sia precisissimo, fino al minuto 87 quando disegna la giusta traiettoria per la testa di Chiricallo. Assist vincente per il numero 6.

Acella 6,5: corre a tutto campo arrivando diverse volte al tiro, la sua pressione mette in grande difficoltà i calciatori del Catania (dal 90'+3 Cattedra S.V.).

Bovio 5,5: da un ragazzo con le sue qualità ci si aspetterebbe qualcosa in più; non in giornata (dal 66' Tataru 6: subentra vivacemente impensierendo in un paio occasioni l'estremo difensore etneo).

Glorioso 6,5: prestazione da centravanti vero da parte del numero 9 che si trova spesso spalle alla porta a fornire preziose sponde ai compagni aprendo loro praterie in cui cavalcare (dal 66' Morella 6: sicuramente propositivo il suo ingresso in campo, dà brio alla manovra pugliese).

Cirrottola 6,5: svaria su tutto il fronte offensivo facendo vedere i sorci verdi alla retroguardia rossazzurra; forse meriterebbe la rete in una delle tante occasioni da lui imbastite (dall'81' Demichele S.V.).

Allenatore Roberto D'Ermilio 6,5: prepara alla grande la gara mandando in campo due 2002, uno dei quali risulta determinante ai fini del risultato; quella del Monopoli si conferma difesa rocciosa quasi impossibile da trafiggere. Porta a casa 3 punti meritati grazie ai quali stacca in classifica il Catanzaro.

Primavera 4, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata
Supercoppa Primavera, scelta la data e il campo della sfida fra Empoli-Fiorentina