Viareggio Cup

[FINALE]- Viareggio Cup, Atalanta-Siena 2-0: primi tre punti per la Dea, Siena esce a testa alta

Viareggio Cup, la cronaca live di Atalanta-Siena

17.03.2022 00:30

Allo stadio di Porcari scendono in campo Atalanta e Siena nel match valido per la 1^giornata della Viareggio Cup. Esordio intigrante per l'U18 nerazzurra chiamata ad approcciare al torneo in maniera diversa rispetto al campionato dove la squadra di mister Bosi è reduce da una sconfitta pesante contro il Torino per 4 reti a 0. Con la zona playoff lontana dieci punti, un'ottima prestazione alla Viareggio Cup potrebbe riscattare una stagione fino a qui deludente. Da un punto dei vista dei numeri, l'ultima apparizione degli orobici risale al 2017 con l'eliminazione ai quarti di finale; i lombardi inoltre hanno alzato il trofeo per due volte con i successi che però risalgono al secolo scorso. Dall'altra parte in Siena scenderà in campo con una formazione Primavera che ha già finito il proprio campionato terminando al quinto posto. I bianconeri sono assenti dal torneo da molti anni e sicuramente cercheranno di onorare il torneo nel miglior modo possibile.  Seguite LIVE l'andamento della partita su MondoPrimavera.com!

CRONACA

1': inizia la partita subito la partita con il Siena subito in avanti: pressing alto degli ospiti con Saleh che in difficoltà spara fuori in rimessa laterale.

2': inizio di studio con le due squadre che,anche a causa del vento, dovranno prendere le misure.

4': discesa cost-to-cost da parte di Vavassori che con un movimento salta la catena di destra senese, palla interessante in mezzo ma controlla bene la difesa di mister Negro.

6': contropiede interessante costruito da Hagbe Hagbe che lancia Alessi che però viene chiuso da Saleh.

9' OCCASIONE PER LA DEA: altra discesa intelligente di Vavassori che inganna per la seconda volta la catena di destra della Robur mettendo in mezzo per Fisic che disturbato calcia su Di Giorgio reattivo a respingere.

12': momento di stalla della gara con l'Atalanta che ha fatto vedere per ora di poter far male.

13': azione individuale di Vavassori che prova ad inserirsi centralmente ma il numero 23 viene fermato con le brutte da Pacini Gaeta che lo stende dai venticinque metri.

17' ALTRO SQUILLO DELLA DEA: ottimo movimento di Colombo che prima nasconde la palla all'avversario poi una volta trovato il corridoio serve Vavassori che ancora una volta sfugge al terzino ospite arrivando al tiro con ancora Di Giorgio bravo a fermare gli orobici.

21': aumenta i giri l'Atalanta con la formazione di mister Bosi che sta chiudendo il Siena nella propria metà campo.

23': cambio a memoria di Colombo per l'instancabile Vavassori che arriva indisturbato alla conclusione ben parata da Di Giorgio.

25': prova ad uscire il Siena che tenterà di giocare di rimessa sfruttando la difesa alta Atalantina.

29' ALTRO GOAL SBAGLIATO DALL'ATALANTA: ottimo inserimento sull'out di destra di Muhameti che mette in mezzo per Fisic che però arriva sbilanciato al momento della rete con Di giorgio che si trova la palla tra le gambe.

33': bella uscita palla alla terra della Dea, azione personale di Vavassori che trova nello spazio Colombo ben chiuso fisicamente da Samba.

36': punizione ingenua concessa da Hagbe Hagbe che dal limite dell'area stende Vavassori, punizione ben battuta da Muhameti con la palla che va a pochi centimetri dall'incrocio dei pali.

42' PRIMO SQUILLO PER IL SIENA: ottima ripartenza dei ragazzi di mister Negro, bravi a sfruttare gli spazi lasciati dall'Atalanta , conclusione debole di Di Paola parato da Bertini.

45' FINE DEL PRIMO TEMPO: prima frazione che termina con il pareggio a reti bianche tra l'Atalanta ed il Siena con i bergamaschi che sono andati molteplici volte alla conclusione non trovando però la rete. Il Siena dall'altra parte si è occupata maggiormente di chiudersi in difesa, da segnalare un ottimo Di Giorgio pronto a difendere i propri pali quando chiamato in causa.

RICOMINCIA LA SECONDA FRAZIONE

46': come nella prima parte del gioco è la Dea ad avare il pallino del gioco ed il Siena aspetta dietro; i nerazzurri dovranno velocizzare il gioco per vincere la gara.

50': giro palla fluido degli orobici con Colombo che si sta muovendo molto tra le linee per provare a creare spazi su cui si possono inserire gli attaccanti.

52': azione cost-to-cost di 50 metri di Roaldsoy che di suola ne supera tre di avversari, arrivato stanco ai trenta metri nasconde la palla e viene atterrato dall'avversario guadagnandosi una bella punizione.

55': inizio concentrato del Siena che rispetto alla prima frazione sembra aver preso le misure agli orobici; buono anche qui il fallo conquistato da Fiorini che alla bandierina del calcio d'angolo viene steso dall'attaccante avversario.

58' VANTAGGIO ATALANTA: azione corale dell'Atalanta terminata dal goal di Vavassori che porta avanti i suoi in una partita che sembrava impossibile da sbloccare

62': nonostante la rete subita il Siena non si sta arrendendo confermando per ora una prestazione migliore rispetto a quella del primo tempo con i ragazzi di mister Negro che stanno giocando liberamente.

64' DEA VICINA AL RADDOPPIO: ottima azione del migliore in campo Vavassori che supera due avversari servendo Truosolo che mette in mezzo per Fisic che non la prende bene e la palla va per poco a lato.

66': azione personale di Muhameti che invece di premiare il movimento del compagno libero, ovvero Roaldsoy, calcia addosso a Samba gettando al vento il potenziale raddoppio per i nerazzurri.

68' RADDOPPIO ATALANTA: ripartenza da centrometrista di Vavassori che serve Fisic bravo a cambiare lato per Ferrara che con un piazzato batte l'incolpevole Di Giorgio.

73' GOAL SBAGLIATO DAL SIENA: viene presa di sorpresa la difesa della Dea con Barontini che arrivato davanti a Bertini la mette fuori. 

77': ottimo cambio di gioco per Truosolo che mette in mezzo per Colombo chiuso sul più bello dalla difesa senese.

78' TRAVERSA PER LA DEA: angolo respinto che arriva sui piedi di Truosolo il quale si coordina bene facendo tremare la traversa.

83': sette minuti al termine e sembra esserci solo l'Atalanta in campo, il Siena sembra ormai aver perso le speranze di fronte ad una squadra che nel secondo tempo ha cambiato passo.

87': pochissimo al termine, prova a palleggiare l'Atalanta che non vuole brutte sorprese nel finale di partita.

89': ottima verticalizzazione di Hagbe Hagbe che pesca sul filo del fuorigioco Fiorini il quale viene fermato dall'ottima uscita di Bertini.

93' FINISCE LA PARTITA: ottima vittoria per l'Atalanta che vince contro un Siena mai domo che però si è dovuto arrendere di fronte alla superiorità della compagine bergamasca.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IL TABELLINO DI ATALANTA-SIENA

Marcatori: 57' Vavassori (A),68' Ferrara (A)

Atalanta: Bertini; Truosolo, Saleh, Tavanti, Roaldsoy,(90' Dudmundsson)Ardenghi, Ferrara(69' Palestra) Muhameti(81' Inverizzi), Fisic(90' S.Bertini), Colombo, Vavassori(81' Marulli) A disp: Bordiga, De Palma, Invernizzi, Stabile, Palestra, Maglieri, Ravelli, Dudmundsson, Monterosso, Marulli, Bertini. All: Bosi Giovanni

Siena: Di Giorgio; Fiorini, Mezzasomma, Di Paola, Samba, Barontini, Danielli, Alessi, Bejan(85' Fiorini), Hagbe Hagbe, Pacini Gaeta(65' MuresanA disp: Generali, Seri, Samadraxha, Diurno, Vario, Fiorini, Rosati, Muresan, Pittalis, De Carlo, Pignattai, Pugliese, Cataldo, Tatini. All: Negro Paolo

Ammoniti: Pacini Gaeta (S)

Arbitro: sig. Latini di Empoli

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
[FINALE]- Viareggio Cup, Rappresentativa Serie D-Garden City Panthers 2-0: inizia con una vittoria il Viareggio della Rappresentativa Serie D