Calciomercato

Roma, Bianda non convince: si valuta la possibile cessione

Il difesnore classe 2000 Bianda non convince la Roma

Simone Brianti
29.05.2020 17:33

LEGGI TUTTE LE NEWS DI MERCATO

Tempo di riflessioni in casa Roma, sul piatto il futuro di diversi ragazzi soprattutto della Primavera che potrebbero uscire per fare cassa. La società sta valutando al meglio le varie ipotesi per far crescere i ragazzi e non perderli, da un lato la possibilità di fare plusvalenze dall'altra mister Fonseca non valuta i giovani della Primavera in questo momento come pronti per essere aggregati alla prima squadra. 

Ecco allora che l'insieme di queste cose potrebbe portare a scelte magari anche dolorose, su tutte la cessione di Alessio Riccardi, il classe 2001 è stato valutato 5 milioni dai giallorossi e come vi avevamo accennato il Cagliari è la squadra al momento più avanti e più interessata al giocatore. Non solo Riccardi, potrebbe partire anche il difensore Bianda. Il classe 2000 all'ultimo anno, vista l'età, nel calcio giovanile, è sicuramente in uscita: per lui le ipotesi sono prestito o cessione per fare cassa, la società sta ancora valutando, di sicuro Bianda non ha convinto ed e cco che l'acquisto dell'era Monchi potrebbe partire. Sarebbe una sconfitta per la Roma poichè credeva molto nelle potenzialità del ragazzo, che però ha faticato ad ambientarsi e non gli è stata agevolata la crescita che tutti si aspettavano. Sicuramente arriveranno le prime offerte per il difensore classe 2000, e il suo futuro è sempre più lontano dai giallorossi.

Primavera, il campionato non riprenderà. Si giocherà la finale di Coppa Italia
Atalanta, anche il portiere Gelmi con i 'grandi'