Torino

SPAL-Torino, le pagelle dei granata: Angori mancino telecomandato, Milan un muro

Le pagelle del Torino

07.11.2021 16:57

Milan 7: dice di no a più riprese, soprattutto nella ripresa, agli attaccanti della Spal. Tiene la sua porta inviolata ed è decisivo per il risultato finale. 

Maugeri 6,5: corre e pressa in mezzo al campo senza tirarsi indietro, recupera diversi palloni interessanti.

Savini 7: segna la rete del 2-0 con un bel colpo di testa, dalla sua parte gli estensi non passano.

Akhalaia 5,5: prova un paio di conclusioni senza impensierire Rigon. Dal 54' Rosa 6: ci prova lottando in mezzo alla difesa estense. Sfiora anche il gol del tre a zero.  

Di Marco 6,5: in mezzo al campo detta i tempi, prende palla la fa girare e si inserisce anche in avanti quando può. Dal 88' Lindkvist s.v.

Baeten 6: svaria molto su tutto il fronte offensivo lasciando lo spazio ai compagni per inserirsi. Qualche buona giocata e un'occasione in cui Rigon gli dice di no. Dal 88' Caccavo s.v.

La Marca 6: nella prima frazione corre tante e pressa gli avversari. Nella ripresa sfiora il gol con ujn destro potente sul quale Rigon compie un miracolo. Dal 70' Antolini 5,5: entra nel momento in cui la sua squadra abbassa il baricentro e inevitabilmente non si vede tantissimo. 

Garbett 6: in mezzo al campo gioca la palla senza pressioni e ogni tanto si butta in avanti cercando anche la conclusione. 

Angori 7,5: dalla sua parte non si passa, attacca e difende con grande intensità. Due cross e due reti per i granata. 

Reali 6,5: difende bene e argina Wilke che non lo impensierisce. Attento e bravo nella gestione quando ha la palla tra i piedi.

Dellavalle 7: come per il compagno di reparto, ma ha il merito di sbloccare il match con un bel colpo di testa. Nella ripresa sfiora la doppietta personale sempre di testa. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 9^ giornata: Ambrosino accorcia in vetta
Hellas Verona-Milan, le pagelle dei rossoneri: Tolomello segna, difesa disastrosa