Primavera Tim Cup

Primavera TIMVISION Cup, Milan-Genoa 1-2: il Grifone passa al Vismara ai Supplementari

Primavera TIMVISION Cup, la cronaca e il tabellino di Milan-Genoa

09.11.2022 00:28

Al Centro Sportivo Vismara di Milano, scendono in campo Milan e Genoa, partita valida per i sedicesimi di finale di Primavera TIM Cup. Le due squadre hanno superato rispettivamente Spezia per 4-0 e Virtus Entella per 2-1. Il Milan di Ignazio Abate in grande forma dopo la vittoria con il Salisburgo e qualificazione agli ottavi di Youth League con il primo posto è arrivata un bel poker con l'Atalanta con tripletta di Lasetic che non sarà di questa gara convocato da Stefano Pioli per la trasferta di Cremona, dove nel finale ha sfiorato il gol. Le soluzioni per Abate non mancano. Il Genoa di Alberto Gilardino è una corazzata nella Primavera 2A e nel week-end ha vinto a Ferrara sulla Spal per 5-0. Sarà sfida in panchina tra ex compagni di squadra visto che Abate e Gilardino giocavano insieme nel Milan di Carlo Ancelotti. Cronaca e tabellino al termine della gara. Segui le emozioni della Primavera TIM Cup con mondoprimavera  

LA CRONACA 

Giornata fresca al Vismara dove Milan e Genoa si sono affrontate con in palio gli ottavi di Primavera TIMVISION Cup, giornata particolare per Ignazio Abate e Alberto Gilardino rispettivamente compagni di squadra nel Milan di Ancelotti. Ad ver vinto la sfida  tra ex è Alberto Gilardino, sbancando  e gelando il Vismara dopo i tempi supplementari. Una sfida che ha visto i rossoneri passare al 30' con Sia su assist di Stalmach. La ripresa prosegue bene per il Diavolo ma al minuto 78' l'espulsione dello stesso Stalmach per aver rallentato l'uscita dal campo cambia la gara. Al minuto 82' il pareggio del Genoa bolide di Scaravilli sotto la traversa di Torriani. Le due squadre vanno ai tempi supplementari dove l'equilibrio termina al minuto 108' con il colpo di testa di Bornosuzov entrato a inizio ripresa. Vismara gelato e non per la temperatura. Inutile assalto finale del rossoneri che escono dalla coppa nazionale. Un Milan che negli ultimi anni non ha per niente fortuna nella coppa Nazionale dove l'anno scorso è uscito con la Fiorentina gli ottavi di finale. A preoccupare Abate più l'eliminazione sono le condizioni di Bozzolan uscito nei tempi supplementari per infortunio. Gode il Genoa oltre al ruolo di capolista in Primavera 2A, può assaggiare sfide di alto livello grazie alla Coppa e nel prossimo turno lo attende il Sassuolo. 

IL TABELLINO DI MILAN-GENOA 

Marcatori: 

Milan: Torriani; Coubis, Nsiala, Casali ; Bartesaghi, Stalmach, Zeroli (105' Alesi), Mangiameli (85' Bozzolan (96' Simic)); Ehuwa, Sia (80' Gala), Omoregbe (78' Scotti).  

A disp.: Bartoccioni, Nava,  Lazetic, Pluvio, Bakoune, Paloschi

All.: Ignazio Abate 

Genoa: Sattanino; Boci, Gagliardi (106' Cagia),  Fini, Scaravilli; Calvani, Disegni (INT. Palella); Lipani (90' Arboscello); Mosole (INT. Bornosuzov),  Sarpa (INT. Ambrosini); De Benedetti (73' Accornero)

A disp.:Bogunovic, Cagia, Pittino, Moscatelli, Meconi, Romano,  

All.: Alberto Gilardino 

Ammoniti  Bartesaghi (M), Omoregbe (M), Gagliardi (G), Alesi (M) 

Espulsi: Stalmach 

Arbitro:

 

 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 17^ giornata: Ferraris tiene a distanza Debenedetti nel girone A, Seghetti cerca il primato nel girone B
Milan, scocca il momento di Lazetic: esordio in Serie A