Hellas Verona

Hellas Verona-Udinese, le pagelle degli scaligeri: Bertini e Cancellieri portano i gialloblu alla vittoria

Le pagelle della squadra di mister Corrent

Gianluca Andreuccetti
03.04.2021 10:45

Aznar 6,5: All'inizio della prima frazione, nel momento di difficoltà dei suoi, risponde presente alla conclusione dai 25 metri di Battistella; per il resto non viene molto chiamato in causa. Da segnalare  che tutte le costruzioni dal dietro degli “scaligeri” partono dai suoi piedi. 

Fornari 6: Partita di sostanza quella del numero 2 il quale riesce con la sua agressivitá a limitare Palumbo prima e Fredrizzi poi. Il suo match, complice il risultato acquisito, termina in netto crescendo. 

Agbugui 6,5: Rispetto a Fornari si dedica maggiormente alla fase offensiva della sua squadra rappresentando quasi sempre una spina nel fianco per i Bianconeri.(dal 75' Diaby). 

Coppola 6,5: Il classe 2003 gioca un match di personalitá e di sostanza mantenendo per 83 minuti la porta inviolata. É anche grazie alle sue prestazioni che il Verona con soli 16 gol subiti é la miglior difesa del girone A. 

Astrologo 7: Fino alla sua sostituzione gioca una “signor” partita: é il fulcro della manovra degli Scaligeri arrivando a toccare ed a smistare una miriade di palloni. Questo ragazzo(che é in prestito dalla Roma) é fondamentale per il gioco dell'Hellas.(dal 59' Squarzoni 6:  A risultato acquisito cerca di dare ordine alla costruzione dei suoi. Con oggi sono 12 le sue presenze in campionato). 

Calabrese 6,5: Buona partita quella del capitano di mister Corrent: il classe 2002 non concede spazio alla velocitá ed alla fisicitá di Ferla. Un altro elemento da segnalare é  la sua capacitá nel guidare la linea difensiva mantenendola al ridosso del centrocampo.(dal 71' Ilie 5,5: Non entra bene in campo partecipando negativamente al gol della “speranza” dei Friuliani). 

Bertini 6,5: All'inizio della prima frazione compie degli errori in fase di costruzione favorendo alcune ripartenze per gli avversari. Dalla seconda parte della prima frazione in poi inizia una nuova partita per il classe 2001:al 38' porta in avanti i suoi, al 53' restituisce il favore a Cancellieri fornendo all'ex Roma un ottimo assist ed invece al 68' sempre il numero 7 la chiude.(dal 71' Bragantini 6: Riesce negli ultimi minuti di partita a tenere alta la squadra). 

Terracciano 6: Partita da “né lodi né infamie” quella del numero 8 il quale oggi si dedica ad una partita di contenimento delle ripartenze avversarie.(dal 75' Florio: SV)

Yeboah 6: Il classe 2002 Ghanese pur non trovando la sua rete numero 7 in campionato fa a sportellate con la difesa avversaria creando spazi per Bertini e Cancellieri. 

Pierobon 6,5: Molto spesso il numero 10 con esisti positivi  abbassa il proprio baricentro per partecipare alla costruzione dal basso. Nella seconda frazione a risultato acquisito sfiora il poker.  

Cancellieri 7: I suoi strappi e la sua fantasia  sono elementi che mettono in crisi i suoi avversari. Partecipa a tutti e 3 i goal della sua squadra: con 7 reti e 6 assist si conferma essere uno dei giocatori piú prolifici ed in forma di tutto il girone A. 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 18^ giornata: Cancellieri tallona Vignato, Vitalucci-Chiarella in vetta nel B
Mario Palazzi: "Esonerato dall'Arezzo senza motivo"