Pisa

Pisa-Cosenza, le pagelle dei nerazzurri: Panattoni show, De Marino di un altro livello

Le pagelle della squadra di mister Masi

12.02.2022 10:33

Falsettini 6: viene chiamato poco in causa, bravo nelle uscite e da sicurezza alla squadra; nulla può sul goal di Zilli.

Biagini 6,5: lotta su ogni pallone perdendo pochissimi contrasti, bravo a sfruttare la sua velocità per sfuggire agli avversari.

De Marino 7: da aiuto alla retroguardia avversaria chiudendo ogni spazio; mette a disposizione della squadra la sua fisicità e la sua qualità. Nella prima frazione si conquista il rigore del 2-1. (dal 88' Ceccanti:SV)

Fischer 5,5: non la sua partita migliore, soffre l'aggressività di Novello. In occasione del pareggio si perde Zilli. (dal 77' Macchi 6: entra nel finale per tenere testa a Zilli e lo fa bene)

Spina 6,5: aggressivo e pronto ad intervenire, avvolte usa le cattive con Zilli ma lo contrasta bene. Spesso non bada all'estetica.

Lepri 7: detta i tempi della squadra toccando molti palloni, è protagonista di lanci millimetrci

Pecchia 6,5: si muove molto diventando la mina vagante del centrocampo di Masi; nella seconda frazione sfiora il poker. ( dal 88' Cecilia.SV)

Aliboni 7: copre e offre un ottimo apporto offensivo, allo scadere del primo tempo fornisce l'assist a Panattoni per il tris nerazzurro.

Panattoni 7,5: si prende come sempre la squadra sulle spalle segnando una tripletta pesante per i toscani: due rigori ben battuti e un terzo goal da centravanti vero. Con oggi sono tredici i centri in campionato. (dal 45' Stanic 6: sulle palle alte non lo ferma nessuno, fa salire la squadra e fornisce buone sponde: come esordio in Italia non male)

Andreano 6,5: si conquista il primo penalty di giornata svolgendo un ottimo lavoro di seconda punta

Signorini 6,5: si muove molto sulla trequarti non dando mai pun ti di riferimento. (dal 77' Coulibaly:SV)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Pisa-Cosenza, le pagelle dei Silani: Zilli prende sulle spalle i suoi, Novello prova a tenere botta