Generiche

Un baby Gubbio verso il ritiro di Roccaporena

Il team rossoblù nel pomeriggio partirà alla volta del ritiro precampionato

Emanuele Giacometti
18.08.2020 11:25

Il Gubbio parte nel pomeriggio per Roccaporena sede del ritiro precampionato. Con precisione saliranno sul pullman direzione Valnerina 15 elementi. Quasi la metà saranno ragazzi delle giovanili che al momento andranno ad integrare una rosa ancora non completa. Nell'ordine sono il portiere Leonardo Elisei (classe 2003) arrivato lo scorso febbraio dalla Recanatese per difendere i pali dell'under 17, ma che ha avuto poco tempo per mettersi in evidenza a Gubbio, visto lo stop dei campionati per coronavirus. In difesa un 2003 e un 2004 protagonisti con l'under 17: il primo è Edoardo Costantini, centrale difensivo e all'occorrenza terzino, il secondo è il gualdese Matteo Bontempi centrale difensivo dotato di un'ottima struttura fisica che nella scorsa stagione ha svolto qualche seduta di allenamento anche con la prima squadra. A centrocampo il play/mezzala Gianfilippo Gaia (classe 2002) dalla Berretti, insieme al trequartista Federico Ruggeri (classe 2003 dall'under 17) più volte convocato nella Rappresentativa di Lega Pro dal selezionatore Arrigoni. In attacco due 2001: Michele Di Cato che torna dal prestito al Lama in Eccellenza dopo i 9 gol in campionato e Tommaso Battellini, fresco d'esordio con la maglia rossoblù la scorsa stagione (Gubbio-Rimini 1-1). Insomma, per ora sono questi i giovani aggregati alla comitiva, in attesa dei rinforzi che Torrente attende. Di certo durante l'anno saranno presumibilmente in pianta stabile due/tre ragazzi, gli altri giocheranno con la futura Primavera (vecchia Berretti), mentre qualcuno verrà ceduto in prestito a qualche società dilettantistica (serie D o Eccellenza).

Cagliari, si riparte dopo il lockdown: via al ritiro pre-season
Allarme Covid-19, due giocatori della Roma Primavera positivi al tampone