Blănuță
Pescara

Milan-Pescara, le pagelle dei biancazzurri: Blanuta da vero 9, disastro difensivo per il Delfino

Le pagelle del Delfino

18.12.2021 15:00

Lucatelli 6: incolpevole sui gol rossoneri si rende protagonista con alcuni interventi importanti, evitando un passivo ancora peggiore 

Staver 6: soffre come tutta la difesa abruzzese ma tiene bene il campo. Assist al millimetro per il secondo gol del Delfino

Scipione 5.5: nonostante l'autogol sfortunato lotta come un leone su tutti i palloni, purtroppo poco coordinata la difesa biancazzurra

Palmentieri 4.5: brutta prestazione per il difensore del Pescara. Perde un sacco di duelli con Nasti e lo lascia solo in più occasioni, la più clamorosa sul 2-0 rossonero

Colazzilli 4.5: inizio da incubo per il terzino biancazzurro. Lascia libero ben due volte Traorè che nel giro di cinque minuti incanala il match per il verso giusto

Sanogo 6: la diversa posizione in campo da una nuova linfa al centrocampista biancazzurro. E' più cinico e più preciso sia in fase difensiva che in fase d'impostazione

Mehic A 5: il modulo messo in campo da Iervese è atto a sfruttare i suoi inserimenti. Lui prova ad inserirsi e aiuta la punta moldava con il pressing offensivo con poco successo. Nella ripresa scende dopo che i suoi rimangono in 10. Dal 66' Kuqi 6: si piazza davanti la difesa per cercare di mettere ordine e dare il via alle ripartenze biancazzurre

Colarelli 5.5: soffre tanto le folate offensive dei rossoneri, prova a mettere una pezza quando può. Dal 76' Dieye Baka sv

Sayari 4: nonostante l'assist del momentaneo 2-1 gioca una brutta partita. Nel secondo tempo è nervoso e impreciso, infatti prende un rosso per un brutto gesto nei confronti di Gala

Delle Monache 6: è sempre il più pericoloso dei suoi e palla al piede diventa imprendibile, ma la difesa rossonera tiene botta. Dall'85 Stampella sv

Blanuta 7: lotta molto contro la difesa rossonera ed effettua un pressing estenuante, sfrutta le uniche occasioni buone per ridare un minimo di speranza ai suoi segnando due gol da vero numero 9. Quando il Pescara rimane in 10 te lo ritrovi sulla linea difensiva a dare man forte ai suoi

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Fiorentina, rinviate le gare con Spal e Napoli dopo i casi di positività al Covid