Primavera 2B

Primavera 2, Perugia-Pisa 1-2: vittoria esterna per i nerazzurri e piazzamento playoff assicurato

Primavera 2, la cronaca di Perugia-Pisa

09.04.2022 00:30

Scontro diretto in chiave play-off nella 24^ giornata del campionato Primavera 2. In terra umbra i padroni di casa del Perugia, staccato solo due punti dal Benevento quinto, affronterà il Pisa quarto, lontano invece quattro punti. Tre punti pesanti per entrambe le squadre, gli umbri potrebbero rientrare in corsa per i play-off a due giornate dalla fine mentre il Pisa potrebbe, in caso di vittoria, chiudere o quasi la pratica qualificazione. Segui la gara su MondoPrimavera.

Simone Pafundi, la nuova stella del calcio italiano

LA CRONACA 

Vittoria che va oltre i tre punti per il Pisa che riesce ad archiviare la pratica Perugia per due reti a uno riuscendo a qualificarsi matematicamente per i playoff con due giornate di anticipo. Gara che inizia in salita per i nerazzurri che subito dopo venti minuti devono fare a meno di Hanxhari per via di un infortunio al ginocchio; al suo posto entra Signorini. I nerazzuri sono in giornata e a poco dalla fine della prima frazione è proprio il neoentrato a siglare il vantaggio. Il Perugia è consapevole dell'importanza della partita e dopo due minuti dall'inizio del secondo tempo pareggia con Morina bravo a sfruttare l'errore di Spina. I restanti minuti sono dominati dall'equilibrio però a spuntarla sono i Toscani che la vincono con i cambi: ad un quarto d'ora dalla fine sull'invito di Coulibaly, Panattoni segna la rete del sorpasso finale siglando la sua rete numero diciotto in campionato. 

 

IL TABELLINO DI PERUGIA-PISA PRIMAVERA

Marcatori: 43′ Signorini (P), 47' Morina (PE), 77' Panattoni (P)

Perugia: Moro, Karamanis (71' Giunti), Grassi, Mussi (71' Parolisi), Cicioni ( 80'Bevilacqua) Baldi, Pupo Posada, Fabri (80' Henin), Seghetti, Citarella (75' Mbaye), Morina. A disp.: Denisov, Del Prete, Menci, Elefante, Bolì, Lo Giudice, Paladino, All. Formisano

Pisa:  Falsettini, Biagini, Ceccanti (84' Fischer), Macchi, Spina, Lepri, Pecchia (65' Coulibaly), Aliboni (65' Innocenti), Panattoni, Andreano, Hanxhari (21′ Signorini). A disp.: Colucci, Sebastiano, Nannetti, Mendes, Cecilia, Stigliano, Matteoli, Stanic. All. Masi

Arbitro: 43′ Signorini (P), 2′  Morina (PE), 32′ st Coulibaly

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Primavera 4, Juve Stabia-Giana Erminio 0-2: un gol per tempo, i lombardi salgono in Primavera 3