x

x

Euro 2024 - Sognando Berlino

Quest'oggi alle 13.00 torna in campo l'Italia U19 di Bernardo Corradi sul campo neutro della Boras Arena, in Svezia. La prima avversaria degli azzurrini sarà il Lichtenstein. Nel Gruppo 4 oltre alle due sfidanti ci sono la Svizzera e la Svezia. Reduce dalla fantastica vittoria a Malta dell'Europeo di quest'estate l'Italia U19, sotto la guida di Corradi da luglio che ha preso il posto di Bollini passato all'U20, vuole approcciare al meglio la fase a gironi con una vittoria contro il Liechtenstein per volare subito in testa alla classifica. “Nel gruppo c'è grande entusiasmo”, ha detto l'allenatore, sarà interessante vedere come se la caveranno i convocati di Corradi che vorranno disputare un ottimo torneo per non “sfigurare” dopo la vittoria di luglio dei loro connazionali più grandi. Queste le parole del ct in merito al torno che sta per iniziare: “Non è un girone semplicissimo. Giocheremo a temperature a cui non siamo abituati e su un campo sintetico, ma anche qui non cerchiamo alcun alibi, visto che le condizioni saranno le stesse anche per gli avversari. Dobbiamo lavorare sugli elementi che sono sotto il nostro controllo e che possiamo gestire, ovvero l'approccio e l'attenzione”. Tra agosto e ottobre i ragazzi di Corradi hanno disputato cinque amichevoli di cui tre vittorie contro Albania, Irlanda del Nord e Serbia e due sconfitte contro l'Olanda e ancora la Serbia. I prossimi impegni ufficiali dell'Italia U19 saranno sabato 18 contro la Svizzera alle 13.00 e martedì 21 alle 18.00 contro la Svezia.

Italia U19

LA CRONACA

Buona la prima per gli azzurrini che vincono e convincono all'esordio del Gruppo 4 per le Qualificazioni agli Europei U19 del 2024. Italia-Liechtenstein finisce 7-0 con i ragazzi di Corradi che dominano in lungo e in largo la partita dall'inizio alla fine. Avversari che resistono i primi nove minuti con l'Italia che ci aveva già provato con Lipani e Di Maggio. Mannini apre le marcature su assist di Pafundi ma la squadra di Corradi non si ferma e aggredisce la partita raddoppiando al 19esimo con il bianconero Vacca. Primo tempo che si conclude sul risultato di 2-0 con gli azzurri che avevano avuto diverse chance per allungare ulteriormente le distanze soprattutto con Zeroli che aveva trovato la porta più volte ma il portiere del Liechtenstein si era opposto. Nella ripresa il ct manda in campo Ciammaglichella e Anghelè per Mannini e Pafundi. Ecco che gli azzurri dilagano e vanno in rete altre cinque volte. Si mette subito in mostra lo juventino Anghelè che dopo dieci minuti trova subito la rete del 3-0. Dopo il gol di Anghelè il Liechtenstein non c'è più e al 64esimo Lipani firma il poker per l'Italia due minuti prima di lasciare il campo per fare spazio a Ripani. Uno-due micidiale perché due minuti dopo arriva la manita con la doppietta di Anghelè in gran forma: 5-0 e risultato ormai in cassaforte. Azzurri che vanno in rete con estrema facilità e al 68esimo c'è gloria anche per il difensore del Bologna Amey che fa 6-0 per l'Italia. I ragazzi di Corradi sono chiamati a gestire un risultato ormai deciso e lo fanno bene ottenendo il clean sheet e arrotondando ulteriormente il risultato con il 7-0 di Anghelè all'84esimo che completa l'hattrick personale confermandosi un giocatore con un ottimo potenziale offensivo.

Ottima vittoria per l'Italia U19 che affronterà la prossima partita con il morale alto. Appuntamento per sabato 18 novembre contro la Svizzera alle 13.00.

 

IL TABELLINO DI ITALIA-LIECHTENSTEIN U19

Marcatori: 9' Mannini (I), 19' Vacca (I), 57', 68', 84' Anghelè (I), 64' Lipani (I), 66' Amey (I)

Italia: (4-3-1-2) Magro; Palestra, Amey, Chiarodia, Bartesaghi; Mannini (46' Ciammaglichella), Lipani (66' Ripani), Mi Maggio; Zeroli (72' Romano); Pafundi (46' Anghelè), Vacca (58' Cissè). All. Corradi

Liechtenstein: (4-5-1) Verling; Wolf (78' Allgauer), Weissenhofer, Oberwaldzter, Keller; Beck, Sestito (61' Marxer), Hasler, Kappeli, Linsmaier (78' Blumenthal); Luque Notaro (85' Cocetrone). All. Koller

Ammoniti: 77' Keller (L)

 

ITALIA-LIECHTESTEIN U19, DOVE VEDERLA

Quest'oggi in campo alle ore 13.00 alla Boras Arena (Svezia) andrà in scena l'Italia U19  sfiderà il Liechtenstein. La partita non avrà copertura televisiva e non sarà trasmessa in streaming. 

LA PROBABILE FORMAZIONE DELL'ITALIA U19 CONTRO IL LIECTHENSTEIN 

Mister Corradi dovrebbe scendere in campo con un 4-3-3 con Magro tra i pali in vantaggio su Bellucci Marin. Linea difensiva composta da Bartesaghi a sinistra e Palestra a destra, centrali due tra Comuzzo Chiarodia e Amey. Inseguono Magni e Mulazzi per i ruoli di terzini e c'è anche Corradi come alternativa da centrale. Nei tre di centrocampo il vertice basso sarà probabilmente interpretato da Lipani, due tra Ciammaglichella, Zeroli e Di Maggio saranno le due mezzali titolari; Romano, Ripani e Mannini le altre possibili soluzioni. Da capire di chi saranno le tre maglie d'attacco tra Pafundi, Anghelè, Cissè e Vacca.

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Italia U19, Corradi: "Girone complicato, ma difendiamo il titolo"

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }