Primavera 1

Cagliari, Canzi affianca Zenga in prima squadra. Primavera a Lavecchia

L'addio di Maran provoca un ribaltone anche nel settore giovanile rossoblù

Giacomo Dessì
04.03.2020 12:28

Con l'esonero di Rolando Maran dalla prima squadra il Cagliari ho deciso di stravolgere tutti i piani per salvare la stagione del Centenario. Dentro Walter Zenga, affiancato dall'ormai ex tecnico della Primavera Max Canzi nel ruolo di allenatore in seconda. Uno scossone che dunque colpisce anche Gagliano e compagni, nel bel mezzo di un campionato che li vede tra i protagonisti assoluti. 

Canzi ha fin qui condotto la Primavera a dei risultati inimmaginabili e il rischio di rovinare tutto cambiando il motore a una macchina quasi perfetta è ovviamente grande. Il presidente Giulini ha però grande fiducia nel tecnico e l'ha ritenuto l'uomo giusto per poter aiutare Zenga a non trasformare il sogno europeo in un incubo salvezza. A lui è richiesto lo stesso miracolo compiuto nelle giovanili.

A sostituirlo arriva Luigi Lavecchia, torinese classe 1981. Un ex difensore con 210 presenze tra i professionisti e un palmarès che conta due promozioni in Serie A con le maglie di Messina e Bologna. Lavecchia era già stato vice di Canzi nella stagione 2017/2018, poi le esperienze alla guida di Under16 e Under14. A lui il delicato compito di tenere la barra dritta verso i play-off.

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 20^ giornata: Buso accorcia nel 2A, nel B Sueva sale in vetta
Parma, in prova il giovane Ciubotaru