Foto di Andrea Stella
Lecce

Empoli-Lecce, le pagelle dei giallorossi: Daka ci prova fino alla fine, Samooja e Vulturar troppo imprecisi

Le pagelle dei giocatori del Lecce

20.03.2022 15:40

Samooja 5,5 Un paio di salvataggi miracolosi, come ad esempio su Lozza a inizio partita. Pesano però molto i due errori in occasione delle reti dell'Empoli: errore di posizionamento sul gol di Barsi e rinvio sbagliato sul gol di Baldanzi.

Pascalau 6 Dalla sua parte l'Empoli macina molto gioco e lui fatica a coprire tutti gli spazi. Fa comunque il possibile: diversi buoni interventi, soprattutto nel corso della ripresa, che stroncano sul nascere le manovre offensive azzurre. (Dal 58' Torok 6 Dà ancora più sicurezza alla linea difensiva giallorossa, che dopo il suo ingresso soffre meno le percussioni offensive avversarie.)

Vulturar 5 Tante, troppe imprecisioni in fase di possesso di palla, che spesso permettono all'Empoli di recuperare palla e di imbastire nuove azioni offensive. Errori anche sui due gol subiti: non riesce a chiudere in tempo né su Barsi né su Baldanzi.

Hasic 5,5 Anche lui in difficoltà quest'oggi, contro un Empoli che dalla sua parte crea meno ma riesce a fare più male. Diversi errori in chiusura sulle avanzate di Kaczmarski e compagni, che spesso riescono ad arrivare al tiro.

Lemmens 5,5 Reinventato come esterno a tutta fascia, garantisce un discreto supporto in fase difensiva; ma Rizza è oggi carico e riesce a superarlo in più di una circostanza. Non pervenuto, invece, in fase offensiva.

Gonzalez 6 Ha poche occasioni per fare male, ma quando riesce a partire palla al piede fa vedere tutte le sue qualità. Va vicino al gol del pari in pieno recupero, con un destro dal limite a lato di poco.

Macrì 5,5 Si sacrifica tanto, mettendosi al servizio della squadra; spesso e volentieri ripiega in difesa per dare una mano al terzetto di centrali. Quando però si tratta di ripartire, anche lui è un po' troppo superficiale e impreciso, faticando a liberarsi o a portare su la squadra. 

Nizet 5,5 Come Lemmens anche lui si preoccupa più di difendere che di offendere, rimanendo molto basso in attesa delle progressioni avversarie. Dalla sua parte, però, ci sarebbe più spazio per provare a salire; ma non riesce quasi mai a garantire supporto offensivo.

Daka 6,5 Senza dubbio è lui l'uomo più pericolo del Lecce quest'oggi. Vizia l'autogol di Guarino con un bel tiro di mancino, e pochi minuti più tardi costringe Fantoni a compiere un grandissimo intervento per chiudergli lo specchio della porta. (Dal 75' Salomaa sv)

Berisha 6 Svaria tanto sul fronte offensivo, ripiegando per ricevere palla e provando a far salire i suoi. Le uniche azioni giallorosse del primo tempo passano dai suoi piedi; purtroppo per lui, si concludono in un nulla di fatto. (Dal 58' Mommo 5,5 Dopo pochi minuti dal suo ingresso rimane imbrigliato tra le linee difensive azzurre, facendo fatica a liberarsi per far male.)

Carrozzo 5 Non riesce praticamente mai a farsi vedere dalle parti di Fantoni. Qualche sponda, ma nulla di più: troppo poco per un giocatore che dovrebbe fare da faro offensivo della manovra giallorossa. (Dall'83' Been sv)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Hellas Verona, primo gol in A per Cancellieri: Terracciano debutta (in campionato)