Foto Leonardo Bartolini
Empoli

Empoli, il saluto di Asllani: "Lascio la mia seconda casa, è stato un piacere"

Il saluto di Asllani dopo l'approdo all'Inter

01.07.2022 00:39

Da poche ore è un nuovo calciatore dell'Inter. Kristjan Asllani dopo tredici anni è pronto per una nuova avventura e con una lettera pubblicata su Instagram ha voluto salutare Empoli e i suoi tifosi, la “sua seconda casa” come ha definito lui stesso: 

FOCUS - Asllani, 'San Siro' nel destino: pronto a prendersi la scena nello stadio che lo ha consacrato

"È arrivato il momento di abbandonare la mia seconda casa, dopo tredici anni con questa maglia non posso che ringraziarvi e fare il tifo sempre per voi. È un dispiacere immenso per me lasciare questo gruppo di persone fantastiche. Non posso che ringraziare con tutto il cuore i due fantastici magazzinieri, Sauro e Luca, tutti i fisioterapisti che sono sempre stati a nostra disposizione, i dottori, i due team manager Graziano e Simone, il Mister e tutto il suo staff, il direttore Accardi e il Presidente che mi ha sempre sostenuto da quando sono arrivato a Monteboro. Saluto e ringrazio i tifosi che ci hanno sempre appoggiato e che sono stati sempre al nostro fianco. Ed infine saluto i miei compagni, coloro che mi hanno integrato subito nel gruppo e insieme abbiamo vissuto momenti di felicità ed emozioni incredibili. È STATO UN PIACERE,GRAZIE DI TUTTO".

Andrea Mazia, il fantasista dei record rossoblu

 

Da Dioussè ad Asllani, tanti registi 'fatti in casa' per l'Empoli. Degli Innocenti il prossimo?
Roma, pronto il rilancio per Frattesi: Volpato nella trattativa?