x

x

Allo stadio “Diego Maradona” di La Plata va in scena la sfida tra Italia e Corea del Sud, match valido per la semifinale del Mondiale U20. Per la terza volta di fila, gli azzurrini entrano tra le migliori quattro squadre del mondo. La squadra di Nunziata non è più una sorpresa: dopo le vittorie contro due avversari ostici come Inghilterra e Colombia, l'Italia ha assunto più consapevolezza nei propri mezzi. Occhio a non sottovalutare la Corea del Sud, sorpresa di questo torneo. Oltre ad essere imbattuti, durante il loro cammino gli asiatici hanno battuto squadre del calibro di Francia, Ecuador e per ultima la Nigeria. L'Italia si giocherà l'accesso alla sua prima finale mondiale. Seguite LIVE l'andamento della partita su MondoPrimavera.com!

LA CRONACA 

1': inizia il match, prima pallone per l'Italia

4': uscita fuori tempo di Kim Joonhong, non ne approfitta Ghilardi che viene anticipato da un colpo di testa avversario.

7': buono scambio sulla sinistra tra Esposito e Turicchia, sul primo palo si smarca Ambrosino ma il suo colpo di testa finisce lontano dalla porta.

8': azione ben manovrata dall'Italia, cerca la conclusione Baldanzi ma blocca Kim Joonhong.

14' GOAL DELL'ITALIA: recupero di Turicchia, tiro al volo di Casadei che non lascia scampo a Kim Joonhong. Italia in vantaggio.

17': prova a scuotersi la Corea, fallo di Guarino su Lee Youngjun e punizione da buona posizione per gli asiatici.

18': proteste dei coreani per un possibile fallo di Zanotti, l'arbitro intanto è stato richiamato al Var.

20': dopo aver rivisto l'azione al Var, il direttore di gara ha indicato il dischetto del rigore. 

22' GOAL DELLA COREA: tiro piazzato di Lee Seungwon, pareggio della Corea del Sud.

24': cerca di prendere campo la Corea, galvanizzata dalla rete del pareggio.

30': scappa sull'out di sinistra Baldanzi che serve Ambrosino, il numero 9 anche a causa del precario equilibrio calcia sull'esterno della rete.

32': scambio di prima tra Esposito e Giovane, palla che finisce di poco a lato.

36': gioco fermo, rimasto a terra Choi Seokhyun colpito da una gomitata involontaria di Esposito. il difensore coreano però sembra in grado di riprendere la gara.

40': molte interruzioni in questo finale di primo tempo, si percepisce un clima di grande tensione tra le due squadre.

44 OCCASIONE COREA: taglio centrale di Kim Yonghak che sul dischetto dell'area di rigore calcia alto. Altro contropiede insidioso dei coreani.

45': sette minuti di recupero

45+2 OCCASIONE ITALIA: svetta tra i difensori Esposito che spizza di testa, manca di poco l'appuntamento con il tap-in vincente Cesare Casadei.

45+5: sgambetto di Casadei ai danni Lee Seungwon, punizione da buona posizione per gli asiatici.

45+6: ripartenza sprint di Ambrosino che taglia in due la difesa coreana, l'ex attaccante del Napoli però calcia debolmente favorendo l'uscita di Kim Joonhong.

45+7 FINE PRIMO TEMPO: Lee Seunwon risponde a Casadei, primo tempo che si chiude in pareggio. Appuntamento per la seconda frazione.

46': Inizia il secondo tempo, nessun cambio da parte delle due squadre.

48': lotta spalle alla porta Esposito, prende l'iniziativa Baldanzi ma il suo mancini si spegne alto. Italia che però sembra rientrata in campo con il giusto atteggiamento.

50': buon inserimento di Turicchia che da posizione defilata cerca una conclusione, respinge con qualche difficoltà Kim Joonhong. Si salva la Corea del Sud.

53': rischio per Zanotti che trattiene per la maglia Lee Youngjun finito a terra. Ricordiamo che il terzino azzurro è già stato ammonito. 

58' OCCASIONE ITALIA: angolo indirizzato sul secondo palo, stacco di testa di Prati ma Kim Joonhong compie un miracolo salvando un goal già fatto.

60': cambio nella Corea del Sud; entra Lee Jihan al posto di Kim Yonghak. 

62' OCCASIONE COREA: palla filtrante che taglia fuori tempo Turicchia, tiro al volo di Lee Seungwon con Desplanches che si distende bene e salva gli azzurri.

66': cambio anche per l'Italia con Zanotti che lascia il posto a Faticanti.

68': punizione velenosa di Baldanzi che cerca il secondo palo, respinge in modo approssimativo Kim Joonhong ma ancora una volta la Corea del Sud si salva.

69': sguiscia sulla sinistra Be Junho che prova il tiro cross, non si fa sorprendere Desplanches.

76': momento di affanno per gli azzurrini, cerca di approfittarne la Corea del Sud.

77': lancio millimetrico per Lee Jihan, il numero 17 prova il tiro in porta. Esce in presa bassa Desplanches.

79': break di Casadei che fa partire il contropiede dell'Italia, rallenta il contropiede Baldanzi che non riesce ad essere pericoloso.

81': triplo cambio per Nunziata che inserisce Pafundi, Montevago e Fontanarosa al posto di Baldanzi, Esposito e Giovane.

84': punizione dal limite dell'area per l'Italia grazie al guizzo di Ambrosino, steso con un intervento in ritardo di Park Hyunbin. 

85' GOAL DELL'ITALIA: pennellata perfetta di Pafundi che su calcio da fermo porta in vantaggio l'Italia. Goal importantissimo del classe 2006.

90': sei minuti di recupero, sarà un finale di sofferenza per gli azzurri.

90+3: ripiegamento difensivo fondamentale di Pafundi che fa respirare l'Italia, guadagnando una rimessa laterale. 

90+5: meno di un minuto alla fine, Corea del Sud riversata in avanti.

90+6 FINISCE LA PARTITA, ITALIA IN FINALE: al termine di una partita combattuta, l'Italia riesce a vincere di misura contro la Corea del Sud. Gli azzurri entrano nella storia. Appuntamento per la finale di domenica alle ore 23:00, dove la squadra di Nunziata affronterà l'Uruguay.

 

 

 

 

 

 

IL TABELLINO DI ITALIA-COREA DEL SUD

Marcatori: 14'Casadei(I), 22' Lee Seungwon(C), 85' Pafundi(I)

Italia: Desplanches; Zanotti(66'Faticanti), Turicchia, Prati, Ghilardi, Giovane(81'Fontanarosa), Casadei, Ambrosino(88'Fiumanò), Baldanzi(81'Pafundi), Guarino, Esposito(81'Montevago). A disp: Zacchi, Sassi; Pisilli, Montevago, Fiumanò, Fontanarosa, Faticanti, Lipani, Degli Innocenti, Pafundi All: Carmine Nunziata

Corea del Sud: Kim Joonhong, Choi Seokhyun, Choi Yehoon(90+2Intaek), Cho Youngkwang, Kim Jisoo, Park Hyunbin(88'Bae Seojoon), Kim Yonghak(60'Lee Jihan), Lee Seungwon, Bae Junho, Kang Sangyoon, Lee Youngjun. A disp: Kim Junghun, Moon Hyunho, Park Changwoo, Hwang Intaek, Lee Chanouk, Kang Seongjin, Lee Seungjoon, Lee Jihan, Bae Seojoon.  All: Kim Eunjung

Ammoniti: Ambrosino(I), Zanotti(I), Kim Jisoo(C), Park Hyunbin(C), Faticanti(I)

Arbitro: Yael Falcón Pérez

Assistenti: Maximiliano Del Yesso, Facundo Rodríguez

Quarto ufficiale: Mohamed Maarouf Eid Mansour 

 

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Lega Pro, Marani: "Le seconde squadre portano benefici al calcio italiano"

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }