Bozzi Firenze
Primavera 1

[FINALE]-Primavera 1, Fiorentina-Juventus 0-1: gara sporca e tre punti per i bianconeri

La cronaca in diretta dei match tra i viola e i bianconeri

Pietro Nalesso
04.06.2021 00:30

Al campo “Gino Bozzi” di Firenze va in scena la sfida valida per la 27^ giornata del campionato Primavera 1 tra Fiorentina e Juventus: rimangono caldi i momenti per entrambe le squadre che nelle ultime partite di regular season si giocano tutto. Viola che cerca di scappare dalla zona play-out che, attualmente, (escluse eventuale variazioni della formula del campionato) dista a solamente 2 punti; con 4 punti nelle ultime due partite la squadra di Aquilani è tornata a respirare aria fresca, ma nulla è scritto. Bianconeri che spingono per arrivare nelle prime due posizioni in classifica e saltare un turno di play-off e presentarsi alle finali di campionato: momento molto positivo per la squadra di Bonatti che viene da 11 risultati positivi ed è affamata di continuare la serie fino alla fine della stagione. Segui il live su MondoPrimavera!

CRONACA

1': Rotola il pallone al “Bozzi”!

7': Fiorentina compatta pronta a ripartire sfruttando gli errori in impostazione della Juventus.

13': Primo lampo viola con una soluzione di Fiorini su punizione che si spegne distante dalla porta.

15': Clima caldo al “Bozzi”, gara che vede il ritorno di una porzione di pubblico che incita la Viola in continuazione.

16': Squillo dei padroni di casa con Agostinelli che rientra sul destro e calcia a girare andando vicino al bersaglio grosso.

18': Ancora la Fiorentina a provarci, stavolta il tiro sballato è di Bianco. Juventus che sente, inevitabilmente, la mancanza dei suoi geometri a centrocampo, Barrenechea e Miretti.

20': Quarto tiro alto della Viola, ancora di Agostinelli.

23': Prima iniziativa bianconera di Soulè che calcia altissimo da fuori.

24': Pierozzi scalda i guanti di Garofani con un tiro debole e centrale con il destro bloccato in due tempi.

26': Cooling break dopo un inizio di gara dettato dal tatticismo e da poche emozioni.

32': GOL JUVENTUS! E' bastato un guizzo di Soulè a spaccare le linee per scombussolare la Viola, perfetta la verticalizzazione per Chibozo che lavora il pallone e serve Illing-Junior che segna a porta sguarnita! 0-1!

34': Agostinelli non trova l'angolo su punizione dal limite.

36': Pierozzi e Agostinelli scambiano spesso e volentieri pungendo da sinistra.

43': Agonismo al massimo tra le due squadre in campo, per ora lo spettacolo non ne beneficia.

45': Chibozo, punta e mette un pallone intrigante in mezzo trovando l'opposizione di Fiorini.

45+2': Milani crossa dalla destra, nella mischia nessuno trova la deviazione vincente.

45+3': FINE PRIMO TEMPO! Si chiude una prima frazione povera di grandi giocate e piena di timori da parte di entrambe le squadre, il gol di Illing-Junior per ora decide il match. Giornata calda e gara tutta da vivere nel secondo tempo!

46': Si torna alle ostilità!

50': Non è cambiato il copione della gara, con la Juventus che si protegge e la Fiorentina che prova a creare.

52': Grossa chance per i padroni di casa! Bomba con il mancino su punizione di Corradini, Garofani devia sul palo ed evita il gol!

53': Ancora Fiorentina pericolosissima; Munteanu si gira e calcia dentro l'are venendo chiuso da Riccio!

56': Calcia ancora dentro l'area la Fiorentina, stavolta Spalluto trova la porta ed obbliga Garofani ad una presa scomoda.

58': Potenziale occasione bianconera, non si chiude il triangolo tra Chibozo e Soulè in contropiede per la chiusura di Frison.

60': Break di un Ntenda straripante che giunge in area e si fa murare il cross da Dutu.

62': Si addormenta Bianco e si fa anticipare da Soulè che sgasa fino a quando viene fermato da Fiorini.

67': Pierozzi arma il destro e trova sul secondo palo l'altro esterno, Milani, che devia di testa senza impensierire Garofani.

69': Secondo cooling break della gara con la Juventus davanti che prova a colpire attaccando gli spazi in contropiede, Fiorentina all'attacco con iniziative talvolta pericolose.

72': Proteste viola per una presunta trattenuta di Riccio su Munteanu in area di rigore, le immagini rivelano un'irregolarità reciproca; corretta la decisione del direttore di gara.

74': Sventola di Corradini dalla distanza, Garofani blocca.

77': Pericolosa nuovamente la Fiorentina, Munteanu raccoglie un pallone dentro l'area che calcia poi verso la porta trovando un'opposizione bianconera. Timide proteste per un tocco di braccio non ravvisato dall'arbitro.

82': Agostinelli fa filtrare il pallone per Spalluto, il 9 non aggancia come vorrebbe e si fa chiudere da Ntenda.

84': Iniziativa eccezionale di Nzouango che anticipa il suo diretto marcatore al limite della sua area e partecipa all'azione offensiva che si chiude in un nulla di fatto.

89': Fiorentina che ragiona e spinge alla ricerca di un varco.

90+1': Ntenda sbarra la strada al neo-entrato Tirelli che aveva puntato con brio il terzino bianconero.

90+3': Tiro al volo potenzialmente pericoloso di Pierozzi con il destro murato dalla retroguardia ospite.

90+6': FINITA! 0-1! Non è riuscita la Fiorentina a trovare il colpo del pareggio che “ai punti” avrebbe meritato. Vince la Juventus che viene premiata per una prestazione di attesa attiva e ripartenza, un piano gara ben studiato da Bonatti che non aveva a disposizione alcun centrocampista di ruolo. Grazie per averci seguito, alla prossima!

MARCATORI: Illing-Junior 32' (J)

AMMONITI: Hasa (J), Riccio (J), Frison (F)

FIORENTINA: Fogli, Frison, Pierozzi, Dutu (dall'87' Amatucci n.19), Fiorini, Corradini, Milani (dall'80' Di Stefano n.17), Bianco, Spalluto, Agostinelli (dall'87' Tirelli n.21), Munteanu (all.Aquilani).

JUVENTUS: Garofani, Leo, Ntenda, De Winter, Nzounago, Riccio, Sekulov (dall'85' Cotter n.15), Hasa (dal 55' Sekularac n.17), Illing-Junior, Soulè (dal 74' Bonetti n.14), Chibozo (dall'85' Cerri n.18)(all.Bonatti).

ARBITRO: signor Eduart Pashuku

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 29^ giornata: Contini fa il vuoto, Baldanzi-Satriano e Di Stefano inseguono
Atalanta, accelerata nei prossimi giorni: nel mirino c'è Antiste