x

x

Euro 2024 - Sognando Berlino

Dal Centro sportivo “Picchio Village” di Ascoli Piceno alle ore 14:30 di sabato 3 dicembre va in scena il match Ascoli-Salernitana, valevole per l'11ª giornata del girone B del campionato Primavera 2. Usciti vittoriosi per 3-4 dalla trasferta di Viterbo di una settimana fa, i bianconeri – attualmente a quota 16 – vogliono mantenere le zone altissime della classifica; di contro i campani necessitano di punti immediati per allontanare gli spettri dell'ultima posizione occupata, a sole due lunghezze di distanza, dalla Ternana. Affidati a MondoPrimavera.com per conoscere le informazioni e il commento post partita di Ascoli-Salernitana.

 

LA PARTITA

Sconfitta al sapore di beffa quella che la Salernitana incassa ad opera dell'Ascoli. La cronaca racconta di un match sbloccato dai granata dopo soli due minuti dal fischio d'inizio grazie alla trasformazione da parte di Alessandro Russo di un penalty procurato da Saponara. Nonostante il pareggio dei piceni giunto al 27' con Gennari, i campani continuano ad attaccare trovando la seconda rete poco prima dell'intervallo col centrocampista Sfait, abile nel vincere il tu per tu con l'estremo difensore avversario Raffaelli. Nella ripresa gli ospiti sciupano un paio di nitide occasioni da goal permettendo alla squadra di Nosdeo di pareggiare grazie a un calcio di rigore realizzato da Palazzino al 70'. Quando tutto sembra finito, il subentrato Del Moro sigla il definitivo 3-2 beffando al 91' la truppa di Fusco e consegnando all'Ascoli tre punti indispensabili per rimanere agganciati al trio di squadre in scia alle prime due della classe, Benevento e Pisa. Sesta sconfitta in campionato per la Salernitana, rimasta così penultima a 9 punti. Per quanto riguarda i prossimi impegni stagionali, nel 12° turno sono in programma Salernitana-Virtus Entella e Reggina-Ascoli.

 

IL TABELLINO DI ASCOLI-SALERNITANA 3-2

Marcatori: 2' Russo (S), 27' Gennari (A), 44' Sfait (S), 70' Palazzino (A), 91' Del Moro (A)

Ascoli: Raffaelli, Camilloni, Cozzoli, Carano, Piermarini (dal 73′ Del Moro), Rossi, Palazzino, Franzolini, Gennari (dal 91′ Coticoni), Ceccarelli (dall'81′ Ciccanti), Cosimi. A disposizione: Pagano, Cauci, Iovinella, Graziano, Di Marcello, Lo Scalzo, Maiga Silvestri, Amato. Allenatore: Antonino Nosdeo.

Salernitana: De Matteis, Serafini (dal 91′ Esposito), Perrone, Nicoletti (dal 91′ Djabba), Del Mastro, Siena, Sfait, Russo, Saponara (dall'83′ Fusco), Bammacaro (dal 58′ Mastrocinque), Marsilii. A disposizione: Allocca, Segato, Perulli, Celia, Malafronte, Grasso, Di Stanio, Okebe. Allenatore: Luca Fusco

Ammoniti: Palazzino (A), Perrone (S)

Arbitro: signor Gianluca Grasso della sezione di Ariano Irpino

Assistente 1: signor Marco Colaianni della sezione di Bari

Assistente 2: signor Michele Fracchiolla della sezione di Bari

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Primavera 4B, Messina-Taranto 0-4: poker pugliese, non si ferma la corsa alla promozione degli ospiti

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }