Atalanta

Bologna-Atalanta, le pagelle dei Bergamaschi: Panada incontenibile, Sidibe cinico

Le pagelle dei nerazzurri

Gianluca Andreuccetti
13.02.2021 16:40

Gelmi 6: A parte il gol subito di cui lui non é colpevole, non é molto impegnato. Risponde con sicurezza nelle poche occasioni in cui viene chiamato in causa. 

Ghislandi SV: Cerca subito di sfruttare la sua rapiditá per fornire aiuti ai suoi attaccanti ma sfortunatamente al 15' deve uscire dal campo per problemi fisici ( dal 15' Renault 6,5: Entra in campo senza effettuare il riscaldamento e dopo un inizio non buono riesce a sfruttare la sua velocitá riuscendo anche a fornire al 68' un assist perfetto per Sidibe. Buona prestazione la sua.) (dal 90' Scanagatta: SV.)

Ceresoli 6: Riesce ad alternare la fase difensiva con la  fase offensiva dimostrandosi in fase di attacco una spina nel fianco per la retroguardia rossoblu. Contribuisce a tenere alta la linea difensiva della propria squadra. 

Berto 6:  Nella prima frazione di gioco causa una ripartenza velenosissima per il Bologna soffrendo molto l'agilitá di Juwara. Nel secondo tempo cresce in maniera importante contrastando efficacemente la fase offensiva avversaria. 

Cittadini  6,5: Dopo un inizio poco positivo, la sua grinta e la  sua quantitá si rivelano essere armi fondamentali per permettere alla propria squadra di contrastare giocatori come Rocchi e Juwara. 

Scalvini 6: Buona partita per il classe 2003 che riesce a rendersi pericoloso di testa sui calci piazzati. 

Sidibe 7: Una prestazione  di qualitá e di quantitá quella del numero 7 nerazzurro: mentre nel primo tempo si dedica maggiormente alla fase di copertura, nel secondo tempo con il calo degli avversari riesce a mettere a disposizione le sue qualitá segnando in mezza rovesciata al 68'. 

Gyabuaa 6: Partita sufficiente da parte del numero 8 che oggi si dedica maggiormente ad un lavoro sporco combattendo su ogni pallone e fermando piú volte le ripartenze avversarie. 

Italeng 6,5: Combatte su ogni pallone facendo a sportellate per 90' minuti contro i difensori avversari. Gioca di astuzia favorendo anche il gol al  26' di Kobacki.

Panada 7: Uno dei migliori in campo oggi: grazie alla sua fisicitá ed alle sue qualitá l'Atalanta riesce a mettere in difficoltá la difesa avversaria. Vince quasi tutti i contrasti e riesce a dialogare efficacemente con i suoi compagni di squadra.
Kobacki 7: Partita di spessore quella del classe 2001 che con furbizia segna l'1-1. Grazie alla sua agilitá risulta quasi sempre essere una spina nel fianco per gli avversari. (dal 90' De Nipoti: SV.)

Primavera 2, la classifica marcatori dopo l'11^ giornata: tutto invariato nell'A, Oliveri e Bruno salgono nel B
UFFICIALE - Fiorentina, Hanuljak all'Osijek