x

x

“Quello che farai oggi sarà l'incontro più importante perché determinerà la buona riuscita del tuo viaggio nella vita”. Il viaggio di Alessandro Bianco è iniziato a Firenze. Nella sua, sin qui, breve carriera ha incontrato lungo il cammino allenatori che lo hanno fatto crescere, migliorare e arrivare a vivere la prima annata da professionista.

Un talento da affinare. Un diamante grezzo da far brillare. Alberto Aquilani è colui che, nelle ultime tre stagioni nella Primavera della Fiorentina, ha lavorato per esaltarne le caratteristiche. Insieme tantissime le vittorie tra Coppa Italia e Supercoppa con l'U19 Viola e ieri, nel turno infrasettimanale della serie B, si sono affrontati da avversari: Aquilani sulla panchina del Pisa, Bianco in campo a dirigere la sua Reggiana.

Un 0-0 finale con poche emozioni e allora ecco che sono arrivate dai diretti interessati. Sì, perché in conferenza stampa non è mancata per il tecnico nerazzurro: “Ti aspettavi un Bianco così al primo anno da professionista?”. Nessuna esitazione, non servono perché le idee di Aquilani sono chiare: “Non avevo dubbi che potesse avere questo impatto tra i professionisti. L'ho allenato per tre anni alla Fiorentina e abbiamo condiviso tante cose importanti. Anche a Firenze quando è stato chiamato coi grandi ha dimostrato di poterci stare”.

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Diretta Frosinone-Crotone Primavera ore 11: dove vederla in tv, in streaming e formazioni

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }