Esclusiva

ESCLUSIVA MP- Pescara, Masella: "L’importante adesso la salvezza, è l’obiettivo della squadra ed è molto importante"

L'intervista esclusiva a Davide Masella, centrocampista del Pescara

Leonardo Bosello
11.02.2020 12:00

Hai giocato quasi tutte le partite di questa prima parte di stagione con tre goal segnati. Sei stato schierato sia come trequartista, centrocampista centrale e a volte anche come ala. Dove ti trovi meglio in campo?

Dove mi mette il mister gioco, sono sempre a sua disposizione. Il ruolo in cui vorrei giocare e in cui penso di dare il meglio di me è la mezz’ala.

Nelle ultime gare avete collezionato due sconfitte, un pari con l’Inter e soprattutto una vittoria contro il Napoli, vostra diretta concorrente.

Vincere è sempre importante, soprattutto col Napoli è stato decisivo visto che era uno scontro salvezza. Ora però dobbiamo lavorare ancora molto per fare dei risultati positivi che fanno bene alla classifica e al morale della squadra.

Come spieghi questa difficoltà nel fare punti in trasferta? avete collezionato solamente tre pareggi e cinque sconfitte fino a questo momento, mentre tra le mura amiche avete comunque conquistato la vittoria quattro volte.

Forse dobbiamo migliorare mentalmente. Dobbiamo vincere anche fuori casa, dobbiamo lavorare meglio e cercare anche di prendere I tre punti in trasferta che sono importanti per la classifica.

Oltre all’Atalanta, forse un passo sopra a tutte le altre, quali pensi siano le squadre più accreditate per arrivare fino in fondo a questo campionato Primavera?

Oltre all’Atalanta mi ha sorpreso molto la Roma, è una bella squadra, sono tutti forti tecnicamente, giocano in modo aggressivo, ti vengono a prendere sempre molto alti. Anche l’Inter è una bella squadra, ma penso che l’Atalanta sia ad un livello superiore rispetto a tutte le altre, mi ha proprio sorpreso.

Hai giocato un’ottima prima parte di campionato, cosa pensi che dovresti comunque migliorare in questo girone ritorno?

L’importante adesso è puntare alla salvezza, è l’obiettivo della squadra ed è molto importante. Personalmente vorrei giocare il più possibile e anche fare qualche altro goal decisivo per aiutare a vincere il Pescara.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 20^ giornata: Mulattieri si prende la vetta, accorcia D'Amico
Primavera 1, il programma dettagliato della 19^ giornata