x

x

Storie di Primavera

Ciammaglichella - MARTINA CUTRONA
Ciammaglichella - MARTINA CUTRONA

Manca pochissimo all'inizio della sessione invernale del calciomercato. Tante le squadre di Serie A che potrebbero intervenire per rinforzare ulteriormente la propria rosa. Una di queste è sicuramente il Torino. Probabile che i dirigenti granata cerchino di regalare a Juric un paio di innesti per provare l'assalto all'Europa. In uscita, il Toro potrebbe cedere in prestito N'Guessan, reduce da una prima parte di stagione in cui ha trovato pochissimo spazio. L'altro giocatore che sorprendentemente potrebbe lasciare i granata è Aaron Ciammaglichella.

Aaron Ciammaglichella
Aaron Ciammaglichella del Torino

Ciammaglichella, futuro ad un bivio? La situazione

Aaron Ciammaglichella è ormai uno dei giocatori più esperti della Primavera di Scurto. Considerando il percorso di crescita avuto in questi anni, in tanti si sarebbero aspettati un suo salto in prima squadra. In questa stagione però il classe 2005 non è mai stato convocato da Ivan Juric, partecipando solo al ritiro di inizio stagione a Pinzolo. Le sue qualità non sono passate inosservate tanto da attirare l'attenzione di tante squadre. In estate il giocatore era stato vicino al trasferimento all'Alessandria. Secondo quanto riportato da torinogranata.it, il Catanzaro sarebbe interessato ad acquisire il centrocampista in prestito. Opzione che potrebbe far felici sia il club granata che il calciatore, alla ricerca del giusto minutaggio nei calcio grandi. Occhio alle piste estere, con Fulham e Feyenoord che avrebbero messo nel mirino il classe 2005. Difficile che il Torino decida di lasciar partire il 18enne a titolo definitivo, considerando quanto il club punti su di lui in prospettiva. L'altro ostacolo è rappresentato dal contratto in scadenza nel 2025.

Torino, il percorso di Ciammaglichella

Aaron Ciammaglichella è nato il 26 gennaio 2005 in Italia. Ha il doppio passaporto, italiano e etiope. Ha fatto tutta la trafila del settore giovanile del Torino, esordendo in Primavera l'11 aprile 2021, nella sfida interna contro la Spal. Nella stagione 2021-22, Ciammaglichella si è alternato tra U18 e U19, totalizzando 3 reti e 2 assist in 29 presenze. Lo scorso anno, nonostante qualche problema fisico iniziale, il 18enne è stato uno dei protagonisti della Primavera di Scurto nella cavalcata ai playoff, totalizzando 5 reti e 2 assist in 27 presenze tra campionato e Coppa Italia Primavera. In questa stagione, l'italo-etiope è uno dei giocatori più importanti dell'U19 granata con 7 reti e 3 assist in 15 presenze. Da un punto di vista tattico, Ciammaglichella è un giocatore molto duttile che può ricoprire il ruolo di centrocampista centrale, trequartista o all'occorrenza di esterno sinistro. 

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Fiorentina, occhi sul futuro: in prova un giovane di Serie D