Inter

Inter-Torino, le pagelle dei nerazzurri: sfortuna per Sottini, Oristanio MVP

Le pagelle dei giocatori dell'Inter

Manuel Contartese
23.01.2021 15:00

Magri 6 Mai davvero impegnato, nulla può il numero 1 nerazzurro sulla deviazione sfortunata di Sottini che regala il pareggio al Torino. Nel secondo tempo ha forse ancora meno occasioni per mettersi in mostra.

Dimarco Partita discreta quella del terzino sinistro classe 2002. Attento in fase difensiva, non lascia mai grandi spazi per le incursioni dei giocatori del Torino; meno preciso ed influente in zona d'attacco, dove si fa vedere poco.(dal 60' Fontanarosa 6,5 Grande spunto personale per lui negli ultimi minuti, a cui è mancato pochissimo per un tiro che avrebbe con ogni probabilità deciso il match. Ottimo ingresso.)

Sottini 5 Tanta sfortuna per il centrale nerazzurro, che non può evitare di deviare il pallone alle spalle del proprio portiere nel duello aereo con Karamoko. Non si perde d'animo, e continua a giocare con determinazione; ma d'altra parte, se l'Inter non è riuscita a portare a casa i tre punti la colpa è, a malincuore, soprattutto sua.

Moretti 6 Meglio rispetto al compagno di reparto, chiude più riprese i tentativi delle punte granata, infondendo fiducia e sicurezza ai compagni.

Persyn 6 Tanta fase di copertura per l'esterno belga, che non ci fa vedere le sue solite sgroppate sull'out di destra se non in poche occasioni. La sua prestazione è comunque sufficiente, anche se forse avrebbe potuto dare qualcosa in più.

Sangalli 5,5 Da un suo intervento falloso nasce il gol del pareggio del Torino. Non sembra mai ingranare davvero, faticando sulla linea mediana e attaccando in maniera un po' sterile.

Weiser 6 Tanta lotta, tanto sudore in mezzo al campo per il centrocampista altoatesino. Si fa vedere poco in fase offensiva, ma dà una grande mano in fase di non possesso, fermando più volte azioni potenzialmente pericolose. (dal 77' Fabbian sv)

Oristanio 7 Per larghi tratti dell'incontro è il migliore in campo. Suo l'assist al bacio per il gol del momentaneo vantaggio di Fonseca, sue le successive azioni più pericolose dei nerazzurri; e come se non bastasse, detta ottimamente i tempi a centrocampo. (dal 68' Akhalaia 6 la sua freschezza si fa sentire in avanti, soprattutto come supporto alle incursioni dei compagni di squadra.)

Casadei 5,5 Come Weiser, lotta molto nella zona centrale del campo, ma sembra un po' più in difficoltà rispetto al compagno di reparto. Un po' troppa grinta, che gli costa anche il cartellino giallo, e qualche errore in fase di impostazione di troppo.

Fonseca 6,5 Nei primi minuti dell'incontro fa impazzire la difesa del Torino: prima trova il gol, poi si rende pericoloso a più riprese. Col passare del tempo, però, la difesa avversaria si riorganizza e l'attaccante uruguagio viene ridimensionato.

Bonfanti 5,5 Il numero 11 nerazzurro fa parecchia fatica contro l'organizzata retroguardia granata. Trova pochi spazi e non riesce mai a rendersi davvero pericoloso dalle parti di Sava; solo un paio di conclusioni dal limite per lui, prontamente murate dai giocatori granata. (dal 60' Mirachi 6 Entra bene in partita, servendo assist davvero invitanti ai compagni. Fa sentira la sua presenza in mezzo al campo)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 12^ giornata: Da Graca stacca gli inseguitori
ChievoVerona-Udinese, le pagelle dei clivensi: Tuzzo c'è sempre, Sperti giornata no