Inter

Sampdoria-Inter: le pagelle dei nerazzurri: buona la prima per Zanotti, male Sottini

Le pagelle della squadra di mister Madonna

Gianluca Andreuccetti
20.03.2021 15:20

Rovida 6: Incolpevole sui due gol presi; si fa notare nel primo tempo grazie ad un paio di uscite basse che danno sicurezza alla difesa. 

Zanotti 6,5: Il classe 2003 oggi all'esordio da titolare gioca una partita da “veterano”: si mette in mostra per la sua velocitá e per la sua furbizia sia nel limitare le incursioni di Giordano che nel conquistare falli per far respirare la propria squadra.(dal 78' Tonoli:SV). 

Di Marco 5,5: Il classe 2002 soffre la pressione alta e la corsa di Ercolano perdendolo al 56' quando la Samp sigla la prima marcatura della gara. 

Moretti 5,5: Fa a sportellate con Belec per tutta la partita non riuscendo a limitare le sua abilitá fisiche. Sul primo gol, come il suo compagno di reparto, concede troppo spazio Brentnan che segna un grande goal. 

Sottini 5: Nella prima frazione limita al meglio le “fiammate” del vivace Di Stefano; nel secondo tempo cala vistosamente concedendo sul primo goal  il sinistro a Brentnan e successivamente non intuisce il movimento di Trimboli buttando giú quest'ultimo e causando il rigore per il 2-0 blucerchiato. 

Wieser 6: Finché é in campo detta i tempi di gioco per la squadra nerazzurra rappresentando fatti specie nel primo tempo “la sorgente” delle principali azioni offensive della propria squadra. Nella seconda parte della partita, dopo il secondo gol preso, un po' scompare dalla partita.(dal 57'Mirarchi 6: Entra con intrapendenza permettendo all'Inter di essere piú aggressiva e vivace). 

Casadei 5,5: Il 7 classe 2003 gioca una partita “anonima” facendo mancare alla propria squadra le sue tipiche incursioni palla al piede. 

Boscholo Chio 5,5 : Lotta a centrocampo su tutti i palloni non fornendo peró quasi mai delle nitide occasioni per i propri compagni di squadra. 

Lindkvist 5,5: Le sue qualitá tecniche e fisiche vengono fuori solamente a sprazzi ; in alcuni casi le sue giocate velleitarie non rappresentano un elemento che favorisce i suoi compagni di squadra.(dal 63' Iliev 5,5: il giovanissimo trequartista Bulgaro sfavorito dal doppio svantaggio della sua squadra oggi non riesce ad incidere). 

Akhalaia 5,5: La seconda punta classe 2002 oggi inizia bene grazie ad un paio di strappi che mettono in difficoltá Angileri, poi con il passare dei minuti scompare dalla partita non dimostrandosi preciso tecnicamente.(dal 57' Bonfanti 6,5: lo “squalo”sfrutta meglio che poteva l'occasione concessa da Mister Madonna guadagnando e trasformando  dopo 20 minuti dal suo ingresso in campo il rigore che permette all'Inter di riaprire i giochi.)

Satriano 5,5: Partita di alti e bassi (piú di bassi che di alti) quella del bomber Uruguayano : nella prima frazione getta al vento  un ottimo assist di Zanotti. Nel complesso corre e si impegna molto non risultando mai una “spina nel fianco” per gli avversari.(dal 78' Fonseca 5,5: Oggi da subentrato non riesce ad incidere.)

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 16^ giornata: Vignato si prende la vetta, Vitalucci si avvicina nel B
Milan-Cagliari, le pagelle dei rossoneri: N'Gbesso decisivo, bene anche El Hilali