Atalanta

Atalanta-Empoli, le pagelle dei nerazzurri: Cortinovis il migliore, Sidibe a corrente alternata

Le pagelle della squadra di Massimo Brambilla

Giacomo Mozzo
04.10.2020 14:45

Foto: Martina Cutrona

Vismara 6: bravo a rispondere alla conclusione di Donati da distanza ravvicinata. Subisce quattro gol, ma in nessuna occasione pare colpevole.

Renault 5,5: parte bene, attento in difesa (salvataggio sulla linea su un tentativo di Belardinelli) e propositivo in fase di spinta. Cala molto nella ripresa e, forse per la stanchezza, compie anche qualche errore tecnico. (dal 90' Viviani s.v.)

Ceresoli 6: più prudente del compagno nella prima frazione di gioco, si rende comunque protagonista di qualche buona discesa. Anche in un secondo tempo negativo per la formazione atalantina, non demerita.

Berto 5,5: ottimo avvio, serve a Kobacky l'assist per la rete dell'1-0 e dà equilibrio alla squadra. In difficoltà nel secondo tempo, ad un quarto d'ora dal termine rimedia il rosso per doppia ammonizione e lascia i suoi in inferiorità numerica.

Scanagatta 5,5: soffre le rapide combinazioni tra Lipari e Baldanzi.

Scalvini 5: anche lui in difficoltà contro i veloci attaccanti avversari, nel finale stende Asllanj e viene espulso, condecendo la punizione che regala all'Empoli i tre punti.

Sidibe A. 5,5: a corrente alternata, tra buone giocate e palloni persi ingenuamente. Presto sostituito. (dal 64' Vorlicky 6: fatica un po' a carburare, poi riesce a rendersi pericoloso in un paio di occasioni.)

Gyabuaa 6: anche lui non molto continuo, ma riesce comunque a fornire un valido supporto alla squadra nelle due fasi di gioco.

Kobacki 6,5: segna subito con un bel destro sotto la traversa, poi compie un prezioso lavoro per la squadra e lotta contro i centrali avversari. (dal 64' Italeng 5: spreca un paio di ghiotte opportunità e compie davvero troppi falli.)

Cortinovis 6,5: il più positivo, oggi, tra le fila atalantine. Non perde un pallone, gioca sempre con intelligenza e lucidità, segnando anche un gran gol. Colpisce pure un palo su punizione.

Carrà 6: corre molto, va spesso alla conclusione e si rende utile anche in fase difensiva. Esce stremato, dopo aver colto anche un palo con un bel sinistro. (dall'80' Olivieri s.v.)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 4^ giornata: Zalewski in vetta, salgono Darboe e Tall
Atalanta-Empoli, le pagelle degli azzurri: Asllanj ingresso devastante, Baldanzi illumina