Napoli

Primavera 2B- Benevento-Napoli, le pagelle degli azzurrini: ancora nel segno di Cioffi, Idasiak da rivedere

Le pagelle del Napoli

Antonio De Crecchio
30.04.2021 23:09

Idasiak 5: primo tempo tranquillo. Ad inizio ripresa commette due erroracci che portano ai gol del Benevento. Dopo il 2-3 ritrova serenità e rimane vigile e attento nelle uscite

Potenza 6.5: una spina nel fianco quest'oggi. Dalle sue sgaloppate che nascono alcune incursioni azzurrine ma per la difesa sannita è sempre un potenziale pericolo. Bene anche in fase di ripiego.

Romano 6: prestazione sufficiente. Ha la sfortuna di capitare nell'azione del liscio di Idasiak che porta al gol Garofalo.

Virgilio 6: attento e bravo nei disimpegni. Un pò su di giri nella ripresa, un pò di nervosismo e viene ammonito. Cascione lo richiama in panchina subito dopo il giallo. (dal 66' Cataldi 6: entra poco dopo il vantaggio, si rivela utile in fase di contenimento).

Spedalieri 6.5: nel primo tempo è una sicurezza. Tolti quei 5 minuti di blackout di inizio ripresa, torna a comandare con autorità la retroguardia azzurrina.

Costanzo 6.5: tanta sostanza, bravo negli anticipi e a non farsi superare nei duelli fisici. Valore aggiunto

Cioffi 7.5: ancora nel suo segno. Dopo la tripletta all'Entella la settimana scorsa, lascia nuovamente il timbro e regala altri tre punti pesanti al Napoli. Quest'oggi una doppietta e una traversa che porta al gol Ambrosino. Il migliore in campo. (dall'86'Iaccarino s.v.: entra nel finale)

Sami 6.5: primo tempo in sordina, nella ripresa è ispirato e da un suo cross scaturisce il gol del 2-2. Altra prova di spessore

Ambrosino 6.5: nel primo tempo spreca un paio di buone occasioni. Si rifà nella ripresa anticipando tutti nell'occasione del gol del provvisorio 2-2. (dal 68' Furina 6: si nota nella gestione di un contropiede che porta al tiro Vergara. Molto attivo).

Labriola 6.5: gara condizionata da un dolore muscolare ma non fa mancare il suo apporto. Da un suo lancio nasce una grande occasione per Ambrosino che spreca. Entra nell'azione del gol del 2-2 servendo di prima una grande palla ad Ambrosino. Nella ripresa Cascione lo sostituisce. (dal 68' Vergara 6: entra nel finale, ha l'occasione per segnare ma Quartarone gli sbarra la porta)

D'Agostino 6.5: dai suoi piedi nasce l'azione che porta al gol del vantaggio. Sempre vivace in avanti, nella ripresa ha anche un'occasione per segnare ma pecca di mira. (dall'86' Umile s.v.)

Primavera 3, le classifiche dei sette gironi
Primavera 3, Pontedera-Olbia 1-1: il padroni di casa passano ma gli ospiti, all'ultimo respiro, agguantano il pari, un punto che non serve a nessuno