Napoli

Sampdoria-Napoli, le pagelle degli azzurri: Vrikkis e Zedadka non bastano, Idasiak sempre attento

Le pagelle della squadra partenopea

Giacomo Mozzo
22.12.2019 13:25

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL LABORATORIO DE LA GIOVANE ITALIA

 

Idasiak 7: dopo un primo tempo relativamente tranquillo, è sollecitato in diverse occasioni nella ripresa. Sempre attento sui vari tentativi di Pompetti, D'Amico e Prelec, tiene a lungo a galla i suoi. Non può nulla sui gol di Prelec e Rocha.

Zanoli 6: bravo a contenere D'Amico (uno dei migliori oggi) e a supportare Vrikkis. Sfortunato in occasione del gol dell'1-2, quando una sua deviazione fortuita favorisce la zampata decisiva di Rocha.

Manzi 6: prestazioni solida e concreta. Nel primo tempo amministra bene la sua zona di competenza, nella ripresa leggermente più in sofferenza.

Senese 6: anche lui parte bene e cala un pò alla distanza, come tutto il Napoli. (dal 79' Vrakas s.v.)

Vrikkis 7: uno dei migliori nella squadra di Baronio. Glaciale dal dischetto, costante spina nel fianco per la difesa blucerchiata e bravo anche ad aiutare Zanoli. Anche nel momento più difficile si mette in luce, con interessanti palloni messi dentro l'area e un provvidenziale salvataggio sulla propria linea di porta.

Labriola 5,5: non molto appariscente, fatica a trovare la posizione giusta e ad incidere. Spreca un calcio piazzato da posizione invitante. (dal 68' Tsongui s.v.)

Mamas 6,5: buonissima prestazione a centrocampo. Quantità e qualità, pulizia nelle giocate e importanti strappi palla al piede. (dal 57' Virgilio 6: entra nel momento di maggior difficoltà del Napoli, poi cresce e sfiora un gran gol, con una rovesciata su cui Raspa è superlativo.)

Marrazzo 6: aiuta Mamas in fase di interdizione e prova un paio di volte la conclusione da fuori. Cala nel secondo tempo ed esce molto stanco. (dal 79' Cioffi s.v.)

Zedadka 6,5: gioca un ottimo primo tempo. Da un suo splendido spunto nasce il rigore del vantaggio. Nella ripresa, cala un po' e fatica a dare continuità alle proprie iniziative. All'ultimo secondo sbatte su Raspa e non riesce a trovare il 2-2.

Sgarbi 6,5: lotta contro i centrali blucerchiati e aiuta la manovra. Va vicino al gol con tre belle conclusioni su cui Raspa è sempre attento.

Palmieri 6: encomiabile lavoro per la squadra. Tanto sacrificio, ma poche volte riesce a rendersi pericoloso. (dal 68' Vianni 6: solito lottatore. Non riesce a creare vere occasioni da gol, ma crea sempre scompiglio.)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 15^ giornata: Gagliano ad un passo dalla vetta, sale la coppia Bianchi-Moro
Fiorentina, Meli verso il rientro dal prestito al Gubbio