Torino

Torino, la Primavera riparte. Ecco gli uomini di Cottafava

Il nuovo mister dell'Under 19 granata chiama i 2002 della scorsa Under 18

Gabriele Buzzalino
17.08.2020 10:23

Riparte la stagione della Primavera del Torino, almeno per la maggior parte dei ragazzi.

In un mese in cui alcune squadre hanno ripreso gli allenamenti e altre sono scese in campo per onorare gli impegni europei in Youth League, anche i granata ripartono con gli allenamenti per preparare la stagione 2020/21 dei ragazzi di Cottafava, per la gioia di coloro i quali hanno avuto stretto questo lungo periodo senza calcio.

LE PAGELLE DEI NERAZZURRI: L'INTER ELIMINA IL RENNES AGLI OTTAVI DI FINALE

L'allenatore appena citato, mister della Sampdoria Primavera nella scorsa stagione, non è stato ancora ufficializzato sulla panchina del'Under 19 del Toro, ma poco ci manca visto che guiderà il ritiro al centro sportivo dello stadio Olimpico Grande Torino che vedrà riunirsi al momento tutti gli effettivi della squadra che l'anno scorso è arrivata in posizione nel campionato Primavera 1.

Da oggi, dopo i test sierologici che permetteranno ai tesserati di partecipare agli allenamenti dopo un solo esito negativo degli esami, toronews.net riporta dell'inizio degli allenamenti e della particolarità che consiste nella presenza di tutti i calciatori dell'Under 18 della scorsa stagione, tranne ovviamente Christian Celesia, difensore classe 2002 che nell'ultimo campionato di Serie A ha esordito nei minuti finali contro il Bologna e ha iniziato da poco le vacanze, mentre sono stati confermati come fuoriquota Leonardo D'Ambrosio e Niccolò Moreo.

ANCHE LA ROMA RIPARTE, ECCO I CONVOCATI DE ROSSI

Questi ultimi hanno disputato l'ultima stagione in prestito al Fossano, per quanto riguarda il primo, e al Savona fino a gennaio per poi trasferirsi all'Entella, per quanto concerne il secondo, e sarà compito di Cottafava valutare quanto questi ragazzi siano pronti per essere utilizzati in Primavera, altrimenti investendo nel calciomercato.

Matelica, Cardinali: "Non vedo l'ora di iniziare. Matelica piazza ambiziosa"
Juventus, Ferraris al passo d'addio: il centrocampista è vicino a una neopromossa