Juventus

Roma-Juventus, le pagelle dei bianconeri: Ngana domina, Vacca segna

Le pagelle della squadra di Montero

05.11.2023 13:59

Non si ferma più la Juventus di mister Montero che dopo la bella vittoria contro la Fiorentina, supera anche la Roma per 1-2 grazie alla doppietta su rigore di Vacca, dopo 75 minuti difficili contro i giallorossi. I bianconeri hanno trovato la vittoria nonostante un netto divario di età contro i tanti fuoriquota giallorossi. Inoltre oltre alle ormai scontate assenze di 2005 del calibro di Hujisen, Nonge e Yildiz, si è aggiunta anche quella di Anghelè aggregato alla squadra Next Gen. Con questa vittoria la Juventus scavalca la Roma e va a 16 punti.

ROMA-JUVENTUS, LA DIRETTA DEL MATCH

Vinarcik impreciso, Puche solido

Vinarcik 5.5 Ottimo profilo per fisicità e abilità tra i pali, ma con i piedi mostra ancora troppe incertezze regalando tanti palloni agli avversari. 

Martinez 5.5 In avvio di gara soffre tantissimo il duo Oliveras-Cherubini, poi riesce a prendere meglio le misure grazie anche al calo fisico degli avversari. 

Bassino 6 Dovrebbe dirigere il reparto con autorità ma in avvio mostra qualche incertezza di troppo. Nel complesso però riesce a fermare bene un cliente scomodo e in fiducia come Mlakar.

Puche 6 Sul centro sinistra la Juventus soffre di meno, il giovane spagnolo fa buona guardia e chiude sulle sporadiche iniziative dei giallorossi.

Savio 5.5 Fatica ad entrare in partita e soffre come Martinez contro Cherubini e Oliveras. Inevitabile il cambio a inizio ripresa. (Dal 55' Firman 5.5 Si vede poco e non incide.)

Roma Juventus

Crapisto spacca la partita, Scienza spento

Ripani 6 La Juve tiene poco palla e lui ha meno opportunità per far valere la sua ottima regia. Quando il pallone, però, transita dai suoi piedi si alza la qualità. 

Ngana 6.5 Elemento imprescindibile del centrocampo bianconero, con muscoli e dinamismo riduce il gap anagrafico contro i giallorossi. 

Pagnucco 5.5 Sulle corsie esterne la Juve soffre e anche a sinistra spinge poco. (Dal 55' Turco 6 Maggiore gamba per spingere con continuità sulla fascia)

Vacca 6.5 Rappresenta certamente il giocatore più incisivo del reparto avanzato bianconero. Con le sue sgasate dà un costante senso di pericolosità. Nel finale è anche cinico nel trasformare due rigori decisivi. 

Scienza 5.5 Soffre molto fisicamente contro i due strutturati centrali giallorossi. Cambio obbligato all'intervallo.  (Dal 55' Grosso 6 Conferma gli ottimi segnali dati contro la Fiorentina, in crescita).

Pugno 5.5 Centravanti che però fa fatica a lasciare il segno e si fa imbrigliare dalle maglie giallorosse. Prova abbastanza opaca. (Dal 70' Crapisto 6.5 Ingresso decisivo che porta tanta vivacità e qualità. Merita più spazio)

 

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Il Lecce crolla a picco: il Cagliari passa nel Salento